Pippo Baudo in ospedale col blocco renale per colpa di Vittorio Gassman: il ricordo del conduttore siciliano

Pippo Baudo

Pippo Baudo: show celebrativo per i suoi 83 anni e 63 di carriera

Nella giornata odierna Pippo Baudo festeggia su Rai Uno i suoi 60 anni di carriera e, soprattutto, i suoi 83 anni. Infatti questa sera sulla rete ammiraglia della tv pubblica andrà in onda una puntata speciale dedicata al grande conduttore siciliano.

Uno show celebrativo che sarà ricco di ospiti e colleghi del grande Pippo Nazionale che ha raggiunto un grande traguardo. Traguardo che rischiava di non raggiungere per qualcosa che è accaduto tanti anni fa.

Il noto artista catanese, infatti, nel corso di un’intervista a Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio ha ricordato quanto accaduto a Canzonissima per colpa del compianto Vittorio Gassman. In quell’occasione l’83enne rischiò seriamente di farsi davvero molto male.

Pippo Baudo racconta un brutto episodio accaduto diversi anni fa

In attesa di vedere lo show celebrativo di stasera, Pippo Baudo ha raccontato il siparietto che gli è costato la corsa in ospedale. L’artista siciliano lo ha fatto quando fu ospite da Fabio Fazio a Che Tempo che Fa, ma anche ad un noto portale d’informazione.

“Vittorio invece mi ha massacrato. Lui mi faceva fare cose pazze, mi ha mandato anche in ospedale mi pigliava a schiaffi. Il suo personaggio era il contestatore della tv e quindi voleva distruggere la televisione”,

ha raccontato il conduttore catanese. Quest’ultimo ha rivelato anche di essere finito al pronto soccorso e subito dopo in ospedale addirittura con un blocco renale che gli poteva costare carissimo. In quell’occasione Vittorio Gassman aveva rotto un leggio ed era rimasto a terra con dei chiodi.

Il collega gli aveva fatto fare un salto mortale, lui però cadde sopra qual leggio. A quel punto lo hanno portato in infermeria, lo hanno portato in ospedale per togliergli i chiodi. Di conseguenza gli hanno fatto anche l’antitetica ma quella notte è stato malissimo e ha avuto anche un blocco renale. Ecco la foto di quel momento abbastanza tragico:

Pippo Baudo
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!