Marco Carta attaccato ferocemente da un collega: “Risolviti i ca**i tuoi con gli avvocati!” (FOTO)

Marco Carta attaccato ferocemente da un collega

Marco Carta attaccato ferocemente da un collega. Cerchiamo di comprenderne i dettagli. L’arresto di Marco Carta con l’accusa di furto aggravato continua a fare discutere soprattutto dopo che il cantante ha deciso di rilasciare un’intervista a Barbara D’Urso.

Le sue dichiarazioni, in lacrime, hanno spaccato l’opinione pubblica e attirato anche qualche critica feroce. In particolare da Luca Dirisio, artista di Calma e Sangue Freddo, che ha criticato duramente il comportamento del collega su Instagram.

“Cultura e giornalismo!- ha scritto pubblicando una foto di Marco a Live – Non è la D’Urso -. Anche se ti fosse successo qualcosa, ma vai in tv per raccontare queste cose alla D’Urso? Come fosse la corte suprema! Ma risolviti i ca**i tuoi coi tuoi avvocati, manager e discografici! Sarà che siamo diversi ma io queste trovate le schifo! E schifo sia Cip sia Ciop! Sparite! Pagliacci!”.

Il giudice non ha convalidato l’arresto per Marco Carta, ma ha fissato l’udienza per il processo a settembre. In quella data il cantante e la sua amica Fabiana Muscas, che era con lui alla Rinascente di Milano, dovranno presentarsi in tribunale per rispondere all’accusa di furto aggravato. I due, come è noto, erano stati fermati presso lo store milanese con l’accusa di aver sottratto sei magliette per un valore complessivo di 1200 euro.

Marco Carta attaccato ferocemente da Luca Dirisio

Marco Carta attaccato ferocemente da Luca Dirisio dopo le dichiarazioni da Barbara d’Urso. Marco aveva confessato che non gli piace piangere davanti alle telecamere. Non è preoccupato per lui, ma per la sua famiglia e il suo fidanzato, odia piangere in pubblico. Lui cammina a testa alta perché ammette di non aver fatto niente. Carta nel corso dell’intervista in tv ha affermato di sentirsi tranquillo e di essere certo che tutto si risolverà.

Barbara d’Urso ha raccontato che lui è molto provato, ma confida nella giustizia. Le ha detto che, per il grande rapporto che li unisce, spiegherà a lei e a tutto il pubblico quello che succederà durante il processo che si terrà a settembre.

Chi è Fabiana Muscas?

Fabiana Muscas è la donna che è stata fermata alla Rinascente di Milano insieme a Marco Carta con l’accusa di furto aggravato. La donna si trovava insieme al cantante sardo quando è stata trovata con una refurtiva del valore di 1200 euro.

Classe 1966, la donna, originaria di Cagliari, era diventata amica del cantante dopo aver seguito il suo percorso artistico. Da fan, Fabiana si era trasformata ben presto in confidente, subito dopo la vittoria al Festival di Sanremo. I suoi colleghi l’hanno definita come una persona molto seria, ma con un carattere spigoloso e un po’ difficile.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!