Home Spettacolo Marco Columbro che fine ha fatto il conduttore Mediaset? Cacciato dalla televisione?

Marco Columbro che fine ha fatto il conduttore Mediaset? Cacciato dalla televisione?

0
Marco Columbro che fine ha fatto il conduttore Mediaset? Cacciato dalla televisione?
Marco Columbro, Silvio Berlusconi

Dopo l’ictus la TV lo ha rifiutato, ecco com’è cambiata la sua vita

Marco Columbro, oggi ha 68 anni, è lo storico conduttore Mediaset in auge tra gli Anni 80 e gli Anni 90 che molti ricordano per la conduzione di Stranamore. È stato recentemente intervistato dal Corriere della Sera.

Durante l’intervista ha parlato con tanta emozione della sua carriera tv. Non ha potuto fare altro che smentire le voci sui suoi presunti problemi economici. Queste voci erano venute fuori proprio lo scorso anno a causa dell’acquisto portato a termine da Silvio Berlusconi che lo ha reso proprietario della villa di Basiglio, a Milano 3, dove il volto noto della tv ancora oggi vive.

L’unico argomento che Marco Columbro non ha voluto toccare è stato proprio questo, ha dichiarato di non volerne parlare probabilmente perché gli fa parecchio male. Ha però detto che abita tutt’ora nella villa dirimpetto ad Alba Parietti e che Berlusconi è una bravissima persona gentile e di cuore.

Purtroppo per lui da quando è stato male, quindi subito dopo aver avuto l’ictus la TV non lo ha più chiamato. Infatti non lo abbiamo più visto impegnato in alcun film o programma televisivo. Adesso cosa fa? Si occupa di una locanda in Toscana, in Val d’Orcia, che ha 18 ettari di bosco e ospiti che amano la natura ed il silenzio. La locanda è gestita da amici albergatori, ma lo tiene molto impegnato.

Racconta un episodio in particolare che risale allo scorso anno o vero in assenza del cuoco per circa un mese e mezzo è toccato a lui cucinare perchè è in grado di farlo e la passione gli scorre nelle vene.

Marco Columbro, il percorso spirituale gli ha salvato la vita

Gli piace fare questo lavoro però sicuramente avrebbe preferito continuare a lavorare in teatro oppure in TV. L’ansia da prestazione gli manca tantissimo, gli manca non dormire la notte, gli manca vivere quegli attimi e quei momenti di pura emozione.

Marco Columbro ha vinto così 13 Telegatti che sono però andati in fumo subito dopo l’aneurisma dato che in TV non è più riuscito a trovare spazio. Lui non riesce a spiegarsi i motivi, non riesce a capire perché le cose siano andate in questo modo. Ha continuato per anni a bussare alla porta di tutti ma questo non ha portato alcun risultato

Adesso non può fare altro che accettare il cambiamento ed andare avanti, la vita è fatta così e probabilmente il suo destino voleva questo per lui. Cosa lo sta aiutando a reagire? Il percorso spirituale che ha intrapreso da poco tempo. Questo percorso lo ha condotto alla scrittura di libri sulla reincarnazione e sull’esistenza degli extraterrestri.