Paolo Bonolis, la figlia Silvia non sta bene. Parla Sonia Bruganelli: ‘Sono arrabbiata con Dio…’

Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli e il grande dolore per la figlia

Paolo Bonolis, la figlia Silvia sta poco bene

Di recente, Sonia Bruganelli, moglie del mattatore Paolo Bonolis si è lasciata andare in un’intervista al Corriere della Sera. La manager ha parlato molto della malattia della figlia maggiore Silvia. Quest’ultima, infatti, sin dalla nascita la ha avuto dei seri problemi di salute che le hanno provocato molte complicanze durante la sua crescita. La Bonolis junior, oggi 17enne, è perennemente seguita anche se ora inizia ad avere un po di autonomia, come la stessa Bruganelli ha riferito.

Sonia Bruganelli e le parole verso Dio

Ma quello che ha spiazzato di più sono le parole che Sonia Bruganelli ha rivolto a Dio. Ovvero che quest’ultimo dovrebbe dare delle spiegazioni su tutti i bambini che soffrono.

Affermazioni abbastanza forti, sintomo di un dolore lacerante che la moglie di Paolo Bonolis non riesce a sopportare. Ma nelle ultime settima ad aggravare la situazione ci hanno pensato alcune voci infondate che vorrebbero il conduttore romano e la consorte in crisi. C’è da dire che Sonia Bruganelli ha parlato che spesso dormono in stanze separate per loro motivi, ma da qui alla possibile fine del matrimonio ce ne vuole.

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli dormono in letti separati

Tra Paolo e Sonia è crisi? Su Novella 2000, la nota rivista di gossip diretta da Roberto Alessi è stato pubblicato un articolo in cui la Bruganelli dice che la passione conta moltissimo anche nel matrimonio. E’ stata la stessa imprenditrice ad affermare che si tratta di una condizione indispensabile.

“E’ una conditio sine qua non. Ma è importante anche ritagliarsi degli spazi di libertà”,

ha detto la madre di Silvia. Sembra proprio che questa regola vale pure nelle ore notturne. Sonia, infatti, ha detto che è fondamentale avere del tempo solo per sé stessi. Aprire nel proprio quotidiano dei varchi di autonomia e di libertà in cui il proprio partner non interviene.

“Io credo che sia un atto di civiltà dormire in camere separate”,

ha affermato la moglie di Bonolis. In poche parole sembra proprio che il conduttore capitolino e la dolce consorte, dormirebbero in letti separati.