Laura Pausini arrabbiata e amareggiata: hanno ucciso il mio Brando

Laura Pausini sulla sua pagina facebook esprime tutto il suo disappunto, la collera e l’amarezza per aver perso il suo Brando; l’animale è deceduto dopo essere stato investito da un pirata della strada, che non si è fermato e non ha soccorso il povero cane. La Pausini incalza contro  “l’assassino” del suo Brando: aveva il collare con tutti i dati e il numero da chiamare, come fanno tutti i proprietari di cani responsabili, il cane era dotato di targhetta con numero di telefono da contattare in casi eccezionali di questo genere; per quanto un incidente possa sempre accadere, avrebbe benissimo potuto chiamare i padroni, informarli e forse chissà, magari salvarlo. La civiltà impone delle leggi, che spesso sono sconosciute da alcuni individui: il cane è stato abbandonato sul ciglio della strada.

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi, Laura Pausini scrive il suo messaggio il 14 ottobre 2014, si presume che la tragedia sia accaduta in quella giornata o comunque in prossimità di tale data.

«È stato investito da un codardo» ha scritto. Sconfortata per la perdita, lascia un messaggio commovente verso il suo Brando, ma non può esimersi dal commentare l’accaduto, asserisce che gli animali come gli esseri umani meritano rispetto. Nelle sue parole scritte sul suo profilo si sente forte e chiara la rabbia per quanto accaduto e al contempo, non si può rimanere impassibili leggendo la bella dichiarazione di amore al suo amico peloso, che adesso starà correndo sul ponte dell’arcobaleno o meglio, sulle nuvole, come la stessa Laura Pausini afferma nel suo nostalgico messaggio.

Il Ponte dell’arcobaleno

Il Ponte dell’arcobaleno, per quanti non lo conoscano, è un luogo immaginario, dove trovano rifugio tutte le creature animali che hanno lasciato la vita terrena; è un angolo del paradiso destinato ad ospitare questi docili animaletti che nella loro vita sulla terra, hanno trovato amore e conforto tra le braccia di un essere umano.

Questo luogo è ampio, colorato, ci sono pianure e colline, dove tutti gli amici pelosi a noi cari possono incontrarsi, giocare e correre ancora felici e gioiosi. Stanno tutti bene, non esistono le malattie e anche quelli grandicelli e più anzianotti, tornano a essere vigorosi e forti come nella loro gioventù.

Noi della redazione di KontroKultura siamo vicini a Laura Pausini e al dolore provato per la perdita di un amico peloso; ci uniamo al suo messaggio: gli animali meritano rispetto.

L’immagine riprende il post scritto sulla bacheca ufficiale della cantante, dove potete leggere il testo originale e vedere il suo bellissimo Brando.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Tiziana Cazziero: Tiziana Cazziero è un'autrice emergente con all'attivo 6 pubblicazioni: 3 romanzi, una raccolta di racconti, un racconto breve e un manuale sulla promozione on line. Dal 2010 collabora come articolista free lance, ha cominciato per passione gratuitamente; con il tempo ha trasformato la passione in lavoro. Oggi gestisce un blog sull'editoria emergente e collabora con diverse redazioni on line.