Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli separati in casa: la moglie racconta tutto

Paolo Bonolis e Sonia

Il conduttore romano separato in casa con la moglie?

Da qualche settimana sul web circola con insistenza la voce che vedrebbe Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli in crisi.

Un rumors che si è rafforzato negli ultimi giorni nonostante la coppia è stata avvistata da poco insieme al matrimonio del figlio di Lucio Presta con la ballerina di Amici Lorella Boccia. Ma le ultime dichiarazioni fatte dalla moglie del conduttore romano non lasciano dubbi. Andiamo a vedere nello specifico cosa ha detto la donna.

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis sono in crisi?

In una recentissima intervista, la stessa Sonia Bruganelli ha dichiarato che i due hanno preso una decisione molto insolita, pur continuando a vivere insieme. Già in precedenza, la nota imprenditrice aveva scritto sui social network “facciamo tutto per i figli“, facendo salire numerosi dubbi in chi li crede separati ormai da tempo. È evidente che il conduttore capitolino è la moglie da anni soffrono molto per via della loro figlia maggiore, Silvia.

Quest’ultima, ormai 16enne, è affetta da una patologia. Nello specifico la ragazzina soffre di un grave disturbo motorio e del linguaggio che la penalizza molto anche nelle più semplici azioni quotidiane. Per fortuna le varie cure a cui viene sottoposta la Bonolis junior sin da quando era piccola l’hanno aiutata a superare tanti dei suoi limiti, ma purtroppo la situazione non è delle migliori. Addirittura la Bruganelli in un recente sfogo ha mostrato tutta la sua rabbia verso Dio.

Lo sfogo di Sonia Bruganelli sulla figlia malata e sugli haters

La stessa Sonia Bruganelli, in un intervista fatta al Corriere della Sera ha risposto ai numerosi attacchi da parte dei cosiddetti leoni da tastiera che abitualmente riceve sul suo profilo Instagram. La moglie di Paolo Bonolis è proprietaria di una società di casting e produzione, ha rivelato il vero motivo per cui in passato ha noleggiato un jet privato ribadendo di essere stata proprio lei la responsabile di tale decisione.

L’imprenditrice ha detto che la loro famiglia è numerosa e la figlia Silvia ha problemi motori. Fino a poco fa si spostava in carrozzina. La gente non sa nulla e giudica senza sapere.

“Appena nata è entrata in terapia intensiva per due mesi mentre incontrava complicazioni non previste”,

ha concluso la donna.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)