La dieta per arrivare agli esami di maturità senza ansia e stress

Anche la dieta è importante per arrivare ad affrontare nelle migliori condizioni l’esame di maturità. In effetti accade spesso di commettere errori comuni. Anche per quanto riguarda gli alimenti potremmo quindi stilare una sorta di classifica tra alimenti promossi e queli bocciati. In particolare a farlo è stata la Coldiretti in vista proprio dell’esame di maturità.

Coldiretti: la dieta consigliata per la maturità

In particolare la nota associazione dell’agricoltura italiana sottolinea che l’errore più frequente commesso dagli studenti consiste nel bere tanto caffè che è causa di eccitazione, ansia e insonnia.

La lista degli alimenti indicati per affrontare al meglio la maturità è piuttosto lunga: in particolare si consigliano i cibi contenenti carboidrati quali pasta o riso, pane. Tra le verdure vanno privilegiate la lattuga, radicchio, cipolla. Sì ai formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e infusi al miele.

Ma perché sono consigliati questi alimenti? E’ presto detto. Si tratta di cibi che favoriscono il sonno e quindi ci aiutano a rilassarci. In particolare questi nutrienti ci rilassano in quanto sono ricchi di triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, l’ormone del buonumore. Per incrementarne la produzione è possibile consumare la frutta di stagione che contiene zuccheri semplici. In questo senso è utile anche bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a dormire, in quanto contiene sostanze che contrastano insonnia e nervosismo.

Tra le verdure, la lattuga, cipolla e aglio invece vanno privilegiate rispetto alle altre perché hanno un effetto sedativo. Infine ci sta un dolcetto di incoraggiamento, il cui contenuto di carboidrati semplici ha un positivo effetto anti-stress.

Maturità: i cibi da evitare

Da evitare invece i cibi pesanti e anche certi condimenti che appesantiscono la digestione. In particolare a pochi giorni dall’esame è bene evitare caffè, salatini, cioccolata, patatine in sacchetto, in quanto possono dare insonnia e agitazione. Inoltre vanno evitati gli alimenti che contengono tropo sodio,  ed i condimenti a base di paprika, curry, pepe e sale e gli alimenti in scatola. Da evitare anche l’uso del dado di brodo.

All’alimentazione bisogna abbinare anche il riposo, che è fondamentale per arrivare in forma all’esame.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!