Semifreddo di castagne al rum

Semifreddo di castagne al rum
Il piatto del giorno: semifreddo di castagne al rum

La ricetta di oggi è quella del semifreddo di castagne al rum, gustoso dessert al cucchiaio, perfetto per valorizzare questo buonissimo frutto autunnale. Vediamo dunque, insieme, come si realizza questo piatto.

 

Ingredienti per 8-10 persone:

500 g di castagne

800 g di gelato alla crema

140 g di zucchero

60 di burro

400 g di panna montata

1 bustina di vanillina

80 g di cioccolato fondente

1 bicchierino di rum

un pizzico di sale

 

Preparazione:

Far cuocere le castagne in abbondante acqua a cui si sarà aggiunta una presa di sale. Scolarle appena risulteranno tenere, quindi privarle della buccia, della pellicina e infine passarle nel passaverdure.

Raccogliere la purea in una terrina, incorporarvi la vanillina, il rum, lo zucchero, il burro a pezzetti e continuare a rimescolare fino ad ottenere un miscuglio omogeneo.

Far raffreddare la preparazione, poi unirvi il cioccolato a scagliette e 300 g di panna montata.

Versare ora in uno stampo da budino a pareti lisce, già raffreddato in freezer, il gelato alla crema leggermente ammorbidito, addossarlo rapidamente alle pareti aiutandosi con il dorso di un cucchiaio inumidito di acqua ghiacciata (la parte interna dello stampo dovrà risultare ben rivestita di gelato) e rimetterlo in freezer per circa 10 minuti.

Riempire l’interno col il composto a base di castagne, livellarlo con la lama di un coltello, coprirlo con un foglio di pellicola e sistemare il recipiente in freezer per 3 ore.

Sformare il semifreddo di castagne su un piatto di servizio, spruzzare sulla sommità e alla base del dolce la restante panna montata e servirlo subito.

 

L’appuntamento con la prossima ricetta è, come di consueto, fissato per domani. Intanto, se volete restare aggiornati con i miei articoli di attualità, spettacolo e cucina, potete chiedermi l’amicizia cliccando qui e se siete alla ricerca di idee gustose per i vostri amici intolleranti al glutine, potete seguirmi mettendo il vostro like qui. Buon appetito e buona domenica!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!