Jennifer Lawrence interpreta Katniss Everdeen, la ghiandaia imitatrice, in Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1.

Il tour promozionale. Manca esattamente un mese all’uscita nelle sale italiane di Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 (The Hunger Games: Mockingjay – Part 1), terzo e penultimo episodio della saga cinematografica tratta dai romanzi di Suzanne Collins. La première mondiale si terrà il 10 novembre a Londra, in Leicester Square, tappa cruciale di un tour promozionale che porterà attori, produttori e regista – Francis Lawrence – anche a Pechino, Seoul, New York e Los Angeles.

Una grande delusione per i sostenitori italiani di ghiandaia imitatrice e compagni dopo la conquista dello scorso anno, quando il secondo capitolo della saga – Hunger Games: La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire) – fu proiettato in anteprima al Festival del Film di Roma, tappa del tour mondiale del film. Certo, Josh Hutcherson e Sam Claflin hanno nuovamente calcato il red carpet romano per presentare, rispettivamente, Escobar: Paradise Lost e #ScrivimiAncora (Love, Rosie), ma nessuna ragazza di fuoco o mockingjay in vista.

Alle première di Londra e Los Angeles – l’anteprima californiana si terrà il 17 novembre presso il Nokia Live Theater – è prevista la partecipazione di tutto il cast. Un cast senza dubbio eccezionale, dai giovani protagonisti – il premio Oscar Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Sam Claflin – ai grandi attori di qualche generazione precedente – Donald Sutherland, Stanley Tucci, Woody Harrelson, la new entry Julianne Moore –. Non mancherà occasione di ricordare Philip Seymour Hoffman, scomparso lo scorso febbraio, che ha interpretato il primo stratega Plutarch Heavensbee in Hunger Games: La ragazza di fuoco e ne Il canto della rivolta.

I teaser trailer. In questi mesi l’estenuante attesa dei fan è stata alleviata – o, al contrario, accresciuta? – da una campagna pubblicitaria studiata nei minimi dettagli. Sul web sono stati diffusi immagini, poster dei personaggi, ed anche due particolari clip promozionali: i discorsi alla nazione del Presidente Snow, realizzati da Capitol Tv. Nei video (Insieme come uno e Unità), in cui compaiono anche Peeta e Johanna – che i ribelli non sono riusciti a portare via dall’arena degli ultimi hunger games –, il presidente si rivolge a Panem invocando l’unità contro la ribellione. Il secondo discorso è interrotto da Beetee, che hackera la linea di Capitol City per annunciare che la ghiandaia imitatrice è viva. Per la campagna pubblicitaria sono stati creati anche due siti, thecapitol.pn – con tanto di logo del Ministero dell’Informazione di Capitol City – e district13.co.in.

L’ultimo teaser, rilasciato qualche giorno fa dopo essere stato “sbloccato” dai fan, invitati a twittare l’hashtag #UnlockedMockingjay, vede Katniss fare ritorno nel Distretto 12, la sua casa. Un distretto che non esiste più, distrutto dai bombardamenti ad opera di Capitol City. È ben chiaro che non si tratta più di giochi – come se gli hunger games fossero una passeggiata! – ma di una guerra vera, come il Presidente Snow aveva minacciato. Potete vedere il teaser in questione cliccando qui, e il trailer ufficiale in italiano cliccando qui.

Vi lascio ad alcune immagini, in attesa di ulteriori aggiornamenti, e vi ricordo che l’appuntamento è il 20 novembre al cinema!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!