Claudia Pandolfi sulle molestie: il dramma sfiorato da bambina

Nel corso del format I Lunatici su Rai Radio2, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00 del mattino, Claudia Pandolfi ha parlato ai conduttori Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio di sé, della sua carriera e del molestie nella vita e nello spettacolo.

Claudia Pandolfi: “Non pensavo di fare l’attrice”

L’attrice si trova in questo momento sul set della serie Baby, alla seconda stagione, in cui recita la parte di una insegnante. Si trova molto bene, c’è una bella dinamica. Ovviamente (i protagonisti sono dei ragazzi) è un po’ la zia, ma funziona, si sente a suo agio nel ruolo.

Claudia Pandolfi non avrebbe mai immaginato di fare l’attrice: da bambina voleva fare la ginnasta. L’ingresso nello spettacolo è giunto per caso, mandata via dalla squadra sportiva perché troppo alta. A 17 anni le è capitato di sostenere un provino. Stava al mare, ha partecipato a un concorso acquatico in quanto partecipando si poteva entrare gratis. Da lì approdò a Miss Italia e a settembre Michele Placido volle vedere le ragazze del concorso per un film intitolato Le amiche del cuore e iniziò così l’avventura.

Si passa poi a un Medico in Famiglia, in cui Claudia Pandolfi rimase per le prime due stagione. Se avesse proseguito avrebbe potuto pretendere ricchi compensi, ma mancava un piano ed è andata via perché arrivata a scadenza contratto. E poi, nel caso non avesse mollato la fiction, probabilmente non sarebbe entrata nel cast di Distretto di Polizia. È felice di tutte le scelte prese, di essere andata via.

Vita da mamma

Sul ruolo di mamma Claudia Pandolfi non è apprensiva, tutt’altro. Sprona i bimbi a sperimentare, date le dovute premesse. Prova ogni volta a incentivarli, meglio un ginocchio sbucciato della paura di saltare. È consapevole dei pericoli ma è giusto che lo testino. Per quanto riguarda le nozze a Barcellona, sono stati sposati da una persona vestito in modo stravagante. Sembrava vero quel che sosteneva, ovvero che fosse un piccolo guru nella sua comunità. Portava un saio, li ha colpiti, il tutto è andato avanti cinque minuti, si sono così sposati, tra sorrisi e bacetti si è emozionata.

Le molestie in passato

Infine, Claudia Pandolfi parla delle molestie subite in passato. Durante la vita di essere umano, le è capitato che una persona poco raccomandabile si aggirava in città, aveva 10 anni. Poi le è successo un incontro ‘curioso’ tra i mille provini sostenuti, fortunatamente però nessuno l’ha molestata.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com