Britney Spears, mamma contro lo staff: “Sono come avvoltoi”

Britney Spears

Sono settimane ormai che Lynne supporta la Britney Spears per avere una maggiore voce in capitolo sulla sua vita, controllata quasi interamente dal padre Jamie. Non appena ha saputo che la popstar era stata ricoverata in un centro psichiatrico contro la sua volontà è volata dalla Louisiana fino in California.

Negli ultimi giorni le acque sull’interprete di …Baby One More Time e Oops!… I Dit It Again si sono placate, poiché lei è in vacanza a Miami con il compagno Sam. Ad un post del sito Absolute Britney la madre ha risposto e lanciato accuse velate al team di Britney. È stanca di vederla costantemente denigrata e sentirsi sempre esclusa dalla sua vita.

Britney Spears: la difesa della madre

Il portale Absolute Britney ha scritto un post sul proprio profilo Instagram con toni accusatori. Per i follower l’entourage della cantante sta cancellando i giudizi positivi sui suoi post e lasciano quelli negativi allo scopo di lasciar credere che le serva aiuto. Prima erano delle schegge a rimuovere ogni commento negativo, adesso, improvvisamente, li tengono, ma rimuovono quelli positivi. Questa è secondo loro violazione dei diritti umani.

A vederla nell’esatto modo la madre di Britney Spears che ha sostenuto la teoria complottista con enfasi. Non può immaginare di ciò che legge perché un amico lo diceva tale e quale. Ha pubblicato qualcosa Lynne e provato a tornare indietro per ritrovarlo ed è sparito. Sa che sono dei veri fan e la amano, perciò li ringrazia che glielo hanno fatto notare.

Liberate Britney

La madre di Britney Spears pensa che si sia messa in atto una congiura per screditare sua figlia. In tempi recenti pure la diretta interessata si è lamentato delle immagini fake che stanno circolando. Gli scatti col fidanzato a Miami ritraevano Britney molto più in carne di quanto sia realmente. Tutti elementi utili a suffragare l’idea che sia “malata” e bisognosa di una mano.

Ma Lynne conosce la reale situazione e ha venduto la residenza in Luisiana, del valore di 4 milioni di dollari, per raggiungere Britney Spears in California, dove è stata ricoverata in una clinica psichiatrica contro la sua volontà.

Inoltre, la mamma è una delle principali sostenitrici del #Free Britney (Liberate Britney), un movimento costituito dai fan preoccupati per il trattamento della reginetta del pop. Nonostante la battaglia appaia lunga e tortuosa, la madre di Britney Spears tiene duro, convinta che prima o poi la verità verrà a galla.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!