Michael Terlizzi gay, parla la madre: “Non ha problemi di dirlo”

Michael Terlizzi

In un’intervista rilasciata al settimanale Spy la mamma di Michael Terlizzi, Ketty Usai, ha parlato dell’esperienza del filo nella Casa del Grande Fratello.

Michael Terlizzi: i traumi da bambino

In tv – racconta – lo ha riconosciuto con tutte le sue fragilità. Davanti alle telecamere ha saputo tirare fuori ciò che per anni ha tentato di reprimere, anche se non gli piace né cadere nel vittimismo né parlare del bullismo subito. Tra loro non intercorre una grande differenza d’età. Quando lo diede alla luce il 5 novembre 1986 lei aveva 24 anni. Appena l’ha visto nascere, si è innamorata follemente di lui, come succede a qualsiasi madre. Sono cresciuti insieme e da quel giorno in poi sono stati il punto fermo l’uno dell’altra.

Al settimanale la donna ha rivelato come alcuni episodi capitati da piccolo abbiano profondamente segnato Michael Terlizzi. Tutto deriva da una piccola malformazione, la cosiddetta sinostosi radio ulnare, che gli impedisce di stendere e ruotare l’avambraccio. Simpaticamente gli ha sempre detto che non potrà mai fare il violinista. Ma questa malattia gli ha provocato sofferenza, fin dai tempi in cui frequentava la scuola.

Cambiò nel periodo in cui iniziò le elementari, confessa Ketty Usai. A casa tornava sempre triste, per le derisioni subite dai compagni. Ha provato a convincerlo della sua normalità, ma è complicato per un ragazzino non poter fare tutto quanto fanno i suoi amici. Per fortuna nel tempo la patologia è andata riducendosi, ma ha lasciato alcune scorie.

Non tanto sul piano fisico, bensì su quello psicologico, infatti ancora oggi Michael Terlizzi è profondamente insicuro. Come spiega la madre ,si frena sempre davanti agli altri per paura di essere giudicato. Il difficile rapporto con sé stesso gli è pure costato diversi ingaggi da modello e attore.

Omosessualità? La madre spiega

In conclusione, la madre prende parola sul fatto se Michael Terlizzi sia gay come hanno sostenuto a più riprese Cristian Imparato e Guendalina Canessa. Lui ha sempre negato con un tatto e una delicatezza da fargli onore. È talmente convinto del proprio orientamento sessuale che – spiega Ketty – non gli importa di quanto gli viene detto, anzi ci sorride.

E poi ricorda che per lui può essere un argomento spinoso, poiché l’anno scorso papà Franco subì un processo mediatico, volendolo dipingere uomo furbo. Pertanto, preferisce farsi scivolare addosso le chiacchiere per non fomentare inutili discussioni. Al Grande Fratello 2019 Michael Terlizzi non prendeva granché l’iniziativa con le ragazze, insicuro sulla propria fisicità: pensa sempre al limite.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!