Fabio Fazio ha tagliato il suo stipendio pur di restare in Rai, il dettaglio (FOTO)

Fabio Fazio
Fabio Fazio

Fabio Fazio ha tagliato il suo stipendio

Fabio Fazio ha tagliato il suo stipendio. Dopo diverse perniciose polemiche e qualche scontro verbale, il conduttore ha accettato il taglio del proprio compenso richiesto dalla Rai. Da approfondimenti con persone a conoscenza dei fatti risulta che la riduzione è stata concordata due settimane fa. (Continua dopo la foto)

Fazio ha accolto la sforbiciata in quanto si tratta di una necessità generale dell’Azienda e non di una misura punitiva ad personam, concretizzando così una disponibilità che aveva già manifestato più volte pubblicamente. L’intesa con la Rai sulla riduzione, nel caso di Fazio, non riguarda un rinnovo ma un contratto in essere. Il conduttore di “Che tempo che fa” e i suoi collaboratori hanno espresso però contrarietà all’ipotesi di riduzione del budget del programma.

Fabio Fazio ha tagliato il suo stipendio pur di restare in Rai

Da settimane non si fa che parlare di lui. E del suo stipendio. Fabio Fazio ha svelato in una intervista al Corriere il suo cachet, minacciando querele a chi lo ha criticato per lo stipendio. “Il mio borsino saliva e scendeva: prima 11 milioni, poi 19, 52, 70, fino a un picco di 83” ha commentato il conduttore. La cifra vera dei costi del programma è quella ufficializzata dal direttore generale della Rai Mario Orfeo:

“Il programma costa tutto compreso 450 mila euro a puntata. La metà di qualunque varietà, molto meno di qualsiasi fiction”.

Fabio Fazio quanto guadagna? “Due milioni e 240 mila euro l’anno, per quattro anni. Il totale fa 8 milioni 960.000″ ha commentato il conduttore, riconoscendo di ricevere uno stipendio molto alto.

Anche Vespa taglia

“Porta a Porta” sarà ancora su Rai1 ma con un taglio di oltre il 30% del compenso di Bruno Vespa. Il consiglio di amministrazione della Rai ha accolto la proposta di rinnovare il contratto biennale al conduttore per un totale di 120 puntate su cui l’azienda ha ottenuto un risparmio del 30%. Vespa infatti subirà un taglio dello stipendio, da un milione e 930mila euro passerà a un milione e 200mila.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!