PAS e Concorso Scuola 2019, ecco tutte le ultime novità da sapere

Concorso scuola secondaria 2019: per Bussetti è quasi tutto pronto
Concorso scuola secondaria 2019: per Bussetti è quasi tutto pronto

PAS e Concorso Scuola 2019: parla Pittoni

PAS e Concorso Scuola 2019, cosa c’è da sapere? Il Senatore Mario Pittoni (Lega) è intervenuto ancora sull’intesa raggiunta tra Governo e sindacati. Ciò è relativo al percorso abilitante e al concorso straordinario per i docenti precari con 3 annualità di servizio. Come comunicato dai sindacati, nel Consiglio dei Ministri del 26 non si è discusso dell’emendamento che tradurrà in legge il succitato accordo.

I sindacati, al riguardo, hanno chiamato in causa il Presidente del Consiglio Conte, che ha sottoscritto l’Intesa del 24 aprile scorso:

“Evidentemente non vi è stato in Consiglio dei Ministri un sufficiente coordinamento, il che chiama in causa direttamente le responsabilità del Presidente del Consiglio. A questo punto non possiamo non ricordare al Premier gli impegni assunti, a nome del Governo da lui presieduto, con la sottoscrizione dell’intesa del 24 aprile a Palazzo Chigi. in particolare quello di riconoscere e valorizzare l’esperienza di lavoro del personale precario, individuando modalità che agevolino l’immissione in ruolo di chi lavora nella scuola da più di 36 mesi.”

Il PAS in un video

Nelle ultime ore Flc Cgil ha elaborato un video su PAS e concorso straordinario. Nel suddetto vi è la base dell’intesa raggiunta l’11 giugno con il Ministero dell’Istruzione.

Si ricorda infatti che lo scorso 11 giugno è stata siglata l’intesa tra il Miur e i sindacati per stabilizzare 24.250 precari e avviare i percorsi abilitanti speciali. Grazie a tale video è stato possibile riassumere e chiarire tutte le news sul concorso che sarà riservato ai docenti e anche sul percorso abilitante speciale (PAS).

A cosa serve?

In primis è stato specificato che aver maturato tre anni di servizio come docente negli ultimi otto anni, è il requisito fondamentale sia per il concorso straordinario che per il PAS. Se tale servizio è stato svolto presso le scuole paritarie o nei centri di formazione professionale, si può comunque accedere al PAS. Quindi conseguire l’abilitazione entrando poi nella seconda fascia delle graduatorie di istituto.

C’è da precisare che il concorso riservato riguarda solo i docenti con tre anni di servizio nella Scuola statale. Il motivo? Lo Stato ha il dovere di stabilizzare i lavoratori assunti con contratto a tempo determinato per più di trentasei mesi così come previsto dalla direttiva europea 70 del 1999.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!