Meteo dei prossimi giorni: temporali ed aria fresca in arrivo, ecco dove (Foto)

Meteo dei prossimi giorni

Meteo dei prossimi giorni, l’anticiclone africano, che pur con alcune modulazioni continuerà ad interessarci fino al weekend, dovrebbe ritirarsi verso i propri luoghi di origine nella prossima settimana, almeno parzialmente. In questo modo, però, ci sarà modo anche di poter irrigare i terreni a secco dopo un periodo di breve siccità.

Questo consentirà ad una blanda ma insidiosa saccatura presente su Francia e Spagna di avvicinarsi verso l’Italia dal 7-8 luglio, richiamata da una circolazione ciclonica recidiva sul Nordest dell’Europa. (Continua dopo la foto)

Meteo
Meteo 19 gennaio

In questo contesto ci attendiamo un tempo più dinamico soprattutto al Centronord. L’Estate dunque si mostrerà più capricciosa in questa fase, con particolare riferimento al periodo 8-12 luglio, sebbene questo non significherà che non mancheranno parentesi assolate, anzi. Il sole non mancherà affatto, tuttavia potrà essere intervallato da qualche temporale in più, anche di forte intensità.

Maltempo dal weekend

Ebbene sì, niente mare per chi aveva pensato di spostarsi nel fine settimana. Già domenica al Nord si dovrebbero avvertire le prime avvisaglie con tempo tendenzialmente più instabile. Tuttavia da lunedì 8 luglio e nei giorni successivi il tempo dovrebbe destabilizzarsi ulteriormente dapprima al Nord, poi anche al Centro, con coinvolgimento seppur più marginale anche del Sud Italia.

I temporali risulteranno come al solito localizzati ma più frequenti, anche di forte intensità stante la presenza di aria calda e umida preesistente. Non si escludono dunque locali grandinate, raffiche di vento improvvise e violente o anche nubifragi.

Fenomeni isolati

Come già detto questo non significa che pioverà ovunque 24 ore su 24: i fenomeni saranno intervallati da belle parentesi assolate; tuttavia ci sarà da mettere in conto anche la possibilità di temporali talora forti. Il contesto climatico si manterrà comunque estivo, tuttavia chiaramente le temperature subiranno un generale calo, con smorzamento della canicola soprattutto al Centronord ( si passerà dunque da un caldo intenso ed afoso a un caldo più ‘normale’ ).

Le estreme regioni meridionali potrebbero invece ancora essere interessate dal grande caldo almeno nella prima parte della nuova settimana.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!