Festival di Sanremo 2020, Cattelan: “Ne stiamo parlando”

Alessandro Cattelan ammette in un’intervista di esser sentito con viale Mazzini per condurre il Festival di Sanremo 2020

Alessandro Cattelan all’Ariston? Da anni la suggestione riesce e quest’estate non fa eccezione da tutte le altre. Che non abbia mai prestato servizio in Rai sarebbe un dettaglio marginale, stando almeno a chi rilancia puntualmente l’indiscrezione, così come che sia un conduttore perlopiù di nicchia.

Attualmente sotto contratto con Sky, l’ex vj ha dato prova di saper bucare lo schermo e portarlo al Festival di Sanremo 2020 svecchierebbe la kermesse canora, purché ne abbia bisogno. Perché anche nell’ultima edizione, Claudio Baglioni (non esattamente un novellino…) ha apportato rilevanti novità, con tanti nuovi protagonisti sul palcoscenico. Ma tant’è.

Secondo quanto riporta il sempre informato DavideMaggio.it il più allettato dall’affidare le chiavi del più grande evento nazionalpopolare ad Alessandro Cattelan sarebbe l’ad della Rai Fabrizio Salini, mentre la direttrice di Rai Uno, Teresa De Santis, appoggerebbe la candidatura di Amadeus, colonna portante nei palinsesti Rai e dalla professionalità indiscussa.

E Poi C’è Cattelan

Mancano pochi giorni alla presentazione dei palinsesti Rai e di voci sul Festival di Sanremo 2020 ce ne sono quante si vuole. Vacante è sia la posizione del conduttore che quella del direttore artistico: dopo la staffetta Conti-Baglioni nell’ultimo lustro non è infatti detto che i due ruoli coincidano.

Tra i nomi più reclamizzati c’è, per l’appunto, Alessandro Cattelan, su cui spingerebbe moltissimo l’ad Fabrizio Salini. E il diretto interessato, contattato da La Stampa, esprime una clamorosa apertura. Se ne parla e gli fa piacere. In questo periodo – ha aggiunto – le proposte non gli mancano. Qualora le trattative andassero in porto, il più scottato sarebbe certamente Amadeus, finora il favorito numero in casa Rai per condurre la 70esima edizione del Festival.

Festival di Sanremo 2020: Amadeus scatta dalla prima fila

La Rai avrebbe intenzione di sparare tanti fuochi d’artificio per il Festival di Sanremo 2020. Allora via al totonome e tra i principali candidati quello in pole resta pur sempre Amadeus. Secondo rumors provenienti da viale Mazzini, il presentatore, reduce dalla prima serata su Rai Uno con Ora o Mai Più, sarebbe in odor di firma. E sua sarebbe perfino la direzione artistica, forte della conoscenza musicale maturata in anni e anni di radio. In un primo momento pareva lo dovesse affiancare Carlo Conti, quindi sono usciti i rumors di Mina e Mogol. Ma alla fine potrebbe far tutto il buon Amadeus.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com