‘Mi mancava il fiato…’: Daniele Liotti lo confessa a poche ore da Un passo dal cielo

Torna l’appuntamento con Un passo dal cielo 4

Questa sera alle 21:25 su Rai Uno va in onda il primo appuntamento in replica di Un passo dal cielo 4, la fiction di successo con Daniele Liotti che ha preso il post di Terence Hill.

In attesa della quinta stagioni che dovrebbe essere trasmessa in autunno, l’attore ha rilasciato una lunga intervista a TelePiù, parlando delle difficoltà incontrate quando ha girato per la prima volta questa serie. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa ha raccontato l’artista.

Daniele Liotti e la difficoltà nel girare la fiction Rai

“La prima volta che sono stato sulle tre cime di Lavaredo, a quasi tre mila metri di altitudine, ho pensato: “Quando guardavo Terence Hill standomene comodamente seduto sul divano, non pensavo che qui fosse così dura”,

ha confessato Daniele Liotti affermando che è stato molto difficile girare la fiction Un passo dal cielo. Nel corso dell’intervista il noto attore ha confessato anche che vengono scelte delle location spettacolari per questa serie, posti abbastanza isolati che non è facile da raggiungere.

L’artista, inoltre, ha commentato la partecipazione straordinaria del rapper milanese Fedez nella quarta stagione. Nello specifico quest’ultimo giungerà a San Candido in cerca di una modella che finga di essere la sua fidanzata davanti alla stampa e la scelta ricade su Eva, amante del vicequestore Nappi.

A settembre su Rai Uno va in onda Un passo dal cielo 5

Buone notizie per i fan di Daniele Liotti. Quest’ultimo, infatti, sarà protagonista della quinta stagione di Un passo dal cielo. Da domenica 15 settembre 2019, in prima serata su Rai Uno, i telespettatori avranno la possibilità di vederlo nel sequel della fiction campione d’ascolti.

Nel frattempo i vertici di Viale Mazzini hanno deciso di riproporre le repliche della quarta. Ricordiamo che lo sceneggiato è ambientato in un posto meraviglioso della nostra Penisola, ovvero le Dolomiti. Ci sarà il ritorno di Terence Hill? I fan lo sperano tantissimo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)