Claire Wineland e il suo “The Clairity Project”

Claire Wineland ha 17 anni e soffre di fibrosi cistica, una malattia che la costringe a frequenti ricoveri in ospedale e continue cure mediche.

Una vita, e un momento nell’arco di quella stessa vita, che dovrebbe essere vissuta con spensieratezza, vivacità, gioia di aprire gli occhi al mattino. Ed è così, perché Claire non si lascia abbattere da ciò che le è accaduto, da quella malattia che la costringe a vivere non come dovrebbe, lontana dal mondo degli adolescenti come lei.

Circa quattro settimane fa è nato “The Clairity Project”, un canale Youtube in cui la ragazza condivide i propri pensieri, le preoccupazioni di tutti i giorni, ma anche sorrisi, momenti divertenti con cui alleggerisce la sua vita, fin troppo difficile per una ragazza di soli 17 anni.

In uno dei video, ad esempio, elenca tutti i pregi e i difetti di un ricovero in ospedale: servizio in camera 24 ore su 24, tv via cavo, WiFi, snack a volontà. Claire ha anche una pagina Facebook tramite la quale risponde alle domande degli utenti che la contattano e pubblica le sue foto quotidiane.

C’è da imparare da una ragazza che riesce a sorridere nonostante tutto, nonostante ciò che le è accaduto, nonostante ciò che non le lascia tregua.

C’è da imparare da Claire, c’è da riflettere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!