‘In Russia ho rivisto Ylenia…’: Al Bano Carrisi e la confessione sulla primogenita scomparsa

Al Bano Carrisi si confessa al periodico di gossip diretto da Umberto Brindani

Di recente nel settimanale di gossip Oggi diretto da Umberto Brindani era contenuta una bellissima ed intensa intervista ad Al Bano. Il Maestro salentino l’ha realizzata in occasione di un suo concerto a Mosca. Il cantautore di Cellino San Marco è tornato a parlare di un argomento a lui molto doloroso, ovvero della figlia Ylenia sparita nel nulla ben 25 anni fa mentre si trovava in vacanza a New Orleans.

Dal 1993 in poi non si è saputo più nulla della giovane che oggi avrebbe 49 anni, anche se in questi ultimi tempi ci sono state molte segnalazioni che alla fine si sono rivelate infondate. La madre Romina Power non si è mai arresa, infatti spera ancora di ritrovare la primogenita in vita. Mentre l’ex compagno di Loredana Lecciso ha dichiarato la morte presunta nel 2014 presso il Tribunale di Taranto.

Il Maestro pugliese torna a parlare della primogenita Ylenia Carrisi

Come anticipato prima, Al Bano è stato intervistato di recente dal magazine diretto da Umberto Brindani. Il Maestro salentino ha detto di aver pensato ad Ylenia. La prima volta che andò in Russia, precisamente a Mosca, arrivò con la figlia, che amava questa città. Tutti e due risiedevano in un albergo attaccato alla Piazza Rossa. Qualche giorno fa, quando il Carrisi ci è tornato, il suo pensiero è stato per la primogenita.

Poi con gli occhi lucidi per la forte emozione, il cantante pugliese ha rivelato che in un mese Ylenia imparò a parlare e scrivere in russo, parlava e scriveva correttamente in cinque lingue. La ragazza, inoltre, adorava fare delle lunghe passeggiate, soprattutto la sera e la notte nella Piazza Rossa. Ora che l’ex di Romina Power è tornato a Mosca si è recato lì volentieri perché si è sentito accanto a lei. Per Al Bano la prima figlia era un piccolo genio.

La sparizione di Ylenia e alcune delle segnalazioni arrivate in questi anni

Ylenia Carrisi aveva poco più di 20 anni quando scomparì nel nulla a New Orleans, ora ne avrebbe 49. Romina Power non ha mai creduto alla sua morte e frequentemente su Instagram e Facebook le dedica messaggi. La cantante americana che è tornata a vivere in Italia e l’ex marito Al Bano sono concordi nel non dare credito alle scoperte che ogni tanto emergono sul caso della primogenita scomparsa.

Ad esempio nel 2018 quando un presunto detective tedesco dichiarò di sapere dove si trovasse la ragazza. Di recente, invece, sarebbero emersi nuovi particolari dalle confessioni della figlia del presunto assassino, Keith Jesperson, che per il momento non hanno trovato nessun riscontro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!