Dieta per perdere peso in estate: gli alimenti che ci fanno dimagrire

Dimagrire con la dieta estiva

Il caldo estivo ci mette a dura prova. La natura ci ha provveduto alcuni meccanismi regolatori per ridurne l’impatto. Per adeguarsi all’aumento della temperatura che si verifica nella stagione estiva il nostro organismo produce il sudore. Il sudore è in liquido biologico che contiene principalmente acqua, ma anche sali minerali, che quindi vanno opportunamente integrati con la dieta per evitare la disidratazione.

In effetti possiamo combattere il caldo eccessivo anche a tavola seguendo una dieta adeguata. Come sottolinea la Coldiretti l’importante è scegliere alimenti dietetici, dissetanti e ricchi di vitamine che possono aiutarci a recuperare i sali minerali persi col sudore. In questo senso la frutta è tra gli alimenti più indicati in quanto risponde alle caratteristiche sopra menzionate.

Dieta anti-caldo: gli alimenti da scegliere

Dimagrire con la dieta estiva

In particolare per combattere il caldo sono indicati i cibi che contengono la vitamina A. Questi alimenti infatti favoriscono l’attivazione di una risposta naturale dell’organismo quando è esposto ad alte temperature: col caldo produciamo la melanina, un pigmento che rende più scura la pelle proteggendoci quindi dalle scottature. Ma in quali alimenti si trova la vitamina A? Questa vitamina è contenuta in abbondanza nelle carote, albicocche, pomodori, meloni, peperoni, ed anche nelle fragole e nelle ciliegie.

Dieta anti-caldo: esempio di menù giornaliero

Colazione a base di una spremuta di arancia, un tè o un caffè senza zucchero. Come spuntino a metà mattina suggeriamo una macedonia di frutta. A pranzo invece una porzione di petto di pollo alla griglia accompagnato con dell’insalata mista. A merenda nel pomeriggio è da privilegiare la frutta: una fetta di anguria rinfrescante e dissetante che quindi ci aiuta reidratare l’organismo e due fette di ananas. Per cena invece suggeriamo del pesce alla griglia con delle verdure cotte al vapore.

Alimenti per dimagrire

Vi sono poi degli alimenti che hanno la proprietà di bruciare i grassi. Andiamo a considerare alcuni.

Il peperoncino di cayenna ha quale principio attivo la capsaicina, che stimola il metabolismo rendendolo più attivo.

Il salmone è un pesce ricco di grassi omega-3 che hanno effetto sulla leptina, un ormone prodotto dal grasso corporeo che trasmette il senso di sazietà al cervello.

I cereali, soprattutto quelli integrali, sono indicati per dimagrire in quanto contengono carboidrati a lento rilascio che ci consentono di prolungare il senso di sazietà.

L’ananas contiene la vitanmina B e C. Ha un effetto diuretico e facilita un più rapido smaltimento dei grassi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!