Reazione a Catena, I Tre Forcellini svelano il segreto dello loro vittorie (Foto)

Il grande successo di Reazione a Catena

Reazione a Catena continua ad ottenere molti consensi da parte del pubblico anche grazie alla presenza dei campioni. Ovviamente stiamo parlando de I Tre Forcellini che in queste tre settimane di permanenza nel game show di Rai Uno hanno portato a casa circa 300 mila euro di montepremi.

Ragazzi molto preparati, matematici e provengono dalla stessa zona, ovvero Padova. Ma qual’è il segreto delle loro vittorie nel programma di Marco Liorni? A rivelare qualcosa ci hanno pensato i diretti interessati attraverso una lunga intervista per Tv Sorrisi e Canzoni.

Chi sono I Tre Forcellini?

I Tre Forcellini si avviano a battere i record raggiunti anni fa da I Tre Denari quando Reazione a Catena era ancora presentato da Amadeus. Ma chi sono questi tre ragazzi? Sono tre matematici e la loro età va dal più piccolo che ha 22 al più grande che ne ha 26. Gianluca e Alessandro si conoscono dai tempi del liceo, poi arrivano a Padova e incontrano Simone. Da quel momento in poi hanno stretto una bella amicizia e sono diventati inseparabili.

L’idea di partecipare al quiz della Rai è venuta a Gianluca, infatti in trasmissione fa il caposquadra. Dopo aver composto il trio, I Tre Forcellini hanno iniziato ad allenarsi in vista del provino che a quanto pare hanno superato brillantemente. (Continua dopo la foto)

I Tre Forcellini

I segreti e i desideri dei tre campioni di Reazione a Catena

Ma qual’è il segreto del successo de I Tre Forcellini? Sono tre giovani preparati, con delle basi, solide famiglie, sono sportivi e hanno tanti interessi. Danno una bella immagine della gioventù.

Tutti questi elementi, più la loro velocità e bravura che hanno fatto si di arrivare a dei traguardi molto importanti. Infatti fino ad un ampio di giorni fa sono riusciti a vincere altri soldi accumulando in totale un montepremi pari a 300 mila euro. Ma cosa faranno con questi soldi? Ognuno di essi ha raccontato il proprio sogno nel cassetto. Dal regalo alla fidanzata al viaggio, ma anche per pagarsi il dottorato.