‘Mio padre è un peso…’: Gianni Morandi, il figlio Pietro si lamenta sulla presenza ingombrante del genitore

Gianni Morandi e il figlio Pietro

Appuntamento con Techetechetè Superstar con Gianni Morandi 

Questa sera alle 20:35, subito dopo il TG1 della Sera andrà in onda una nuova puntata di Techetechetè Superstar. Dopo che la scorsa settimana il programma si è occupato di Loredana Bertè e la sorella Mia Martini, oggi i telespettatori avranno la possibilità di vedere un grande della musica italiana, ovvero Gianni Morandi.

Pietro Morandi, figlio di Gianni, parla del peso del suo cognome

Nella puntata odierna di Techetechetè Superstar si ripercorrerà la carriera artistica del ragazzo di Monghidoro, ma anche della sua famiglia. E a proposito di questi, Gianni Morandi ha un figlio adolescente che si chiama Pietro Tredici, avuto dal secondo matrimonio con Anna Dan.

Il ragazzo che ha soli 22 anni, ama la musica come il genitore solamente che ha un altro stile, il rap. Di recente ha ha pubblicato il suo primo EP ‘Assurdo’, ed è una dei candidati emergenti della musica rap del nostro Paese. In una recente intervista il terzogenito di Gianni Morandi ha raccontato che è uno svantaggio essere figlio di. Nel suo caso non ha portato nessun beneficio, anzi è stato un peso ingombrante con cui fare i conti.

“Ho sempre evitato i figli di papà e ho sempre vissuto la dimensione musicale di mio padre come qualcosa da cui discostarmi”,

ha confidato Pietro Tredici a Vanity Fair Italia.

Il terzogenito di Gianni Morandi è stato da uno psicologo 

Intervistato da Vanity Fair Italia, Pietro Morandi ha detto che la presenza continua del padre Gianni per lui è stato un peso dal punta di vista emotivo. Il ragazzo ha raccontato anche che quando era adolescente ha fatto per due anni delle sedute da uno psicologo perché si trovava in forte confusione e stress.

Il 22enne, infatti, è riuscito a superare quel momento buio solo grazie all’aiuto di un dottore. Addirittura il terzogenito di Gianni vorrebbe ritornare dallo specialista.

“Molti figli di…scappano dai padri ingombranti, vivono con la voglia di sconfiggerli, io invece con il mio ci ho fatto i conti”,

ha concluso il figlio di Anna Dan.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!