Home Spettacolo Rete 4, palinsesto autunnale 2019/2020: tutti i programmi

Rete 4, palinsesto autunnale 2019/2020: tutti i programmi

0
Rete 4, palinsesto autunnale 2019/2020: tutti i programmi
Rete 4

I palinsesti ufficiali di Rete 4 per la prossima stagione televisiva

Tira il respiro il quarto canale. Reduce da una stagione decisamente movimentata, prende una pausa e contempla, più o meno, gli stessi volti e le stesse produzioni risalenti alla scorsa stagione. Ancora una volta diretta da Sebastiano Lombardi, Rete 4 vira perlopiù sull’informazione: niente innesti, ma, piuttosto, premature e impensabili uscita di scena.

Nel daytime andranno in onda: Anna Moroni e Davide Mengacci con le Ricette all’Italiana; Don Davide Banzanto con I Viaggi del Cuore; Luca Sardella con Parola di Pollice Verde; Donnavventura; e Forum. Per il preserale Luisella Costamagna e Mario Giordano condurranno ancora Fuori dal Coro, mentre Stasera Italia sarà trasmesso sette giorni su sette durante l’access, affidato a Barbara Palombelli e, nel fine settimana, a Veronica Gentili e Giuseppe Brindisi.

In prima serata torneranno su Rete 4 Nicola Porro con Quarta Repubblica, Piero Chiambretti con #CR4 – La Repubblica delle Donne, Paolo Del Debbio con Dritto e Rovescio e, infine, Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi con Quarto Grado.

Una Vita e Il Segreto in prime time

Al prime time di rete saranno riportati Una Vita e Il Segreto, confermati pure in autunno. Programmi necessari secondo il direttore per apportare varietà in una rete completa e generalista, non tradendo le aspettative di un pubblico che da anni segue Retequattro. Di primo acchito potrebbe sembrare quasi una stagnazione. Ma logicamente inappuntabile, in quanto tutte le colonne portanti del palinsesto di Rete 4 risponderanno all’appello il prossimo autunno.

Rete 4: se ne vanno Gerardo Greco e Roberto Giacobbo

E’ altresì vero però che nomi blasonati lasciano la rete. Nominato direttore del Tg4 lo scorso agosto, Gerarco Greco ne era già fuori a febbraio. Secondo quanto asserito dall’amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi alla presentazione dei palinsesti, con il giornalista non si è verificato una strappo impossibile da ricucire, ma riposizionarlo non è un compito facile e così, almeno per ora, non compare nella programmazione.

Altisonante, poi, la partenza di Roberto Giacobbo: portato su Rete 4 circa un anno fa, sta già facendo i bagagli per trasferirsi su Italia 1 insieme alla sua trasmissione Freedom – Oltre il Confine. Un addio fragoroso, che fino a qualche mese fa non era senz’altro paventato: in un’intervista concessa a Panorama dello scorso aprile, Lombardi annunciava il ritorno dell’ex conduttore di Voyager per il prossimo settembre. Non sarà così. Per seguire Giacobbo e il suo programma divulgativo bisognerà sintonizzarsi sulla rete Mediaset più giovane.