Sinisa Mihajlovic, la pugnalata dell’amico Ivan Zazzaroni: ‘Ho fatto la scelta sbagliata…’

Sinisa Miahajolovic

Sinisa Mihajlovic è malato di leucemia

Sabato pomeriggio il mondo del calcio e dello sport in generale è rimasto sconvolto per le dichiarazioni fatte da Sinisa Mihajlovic, l’allenatore del Bologna. Infatti lo sportivo durante una conferenza stampa ha comunicato di essere malato di leucemia.

“Ho chiesto riservatezza a tutti voi, volevo essere il primo a dare la notizia. Non tutti mi hanno rispettato e per vendere 100-200 copie di un giornale hanno rovinato un’amicizia di 20 anni. Mi dispiace molto per questo”,

ha detto l’uomo. Ma a chi si riferiva a Sinisa? Qualcuno lo ha tradito? Intanto l’allenatore nei prossimi mesi si dovrà sottoporre a delle cure per combattere questa patologia che colpisce il sangue.

La carognata di Ivan Zazzaroni ai danni di Sinisa Mihajlovic

A quanto pare le parole di sconforto e amarezza pronunciate da Sinisa Mihajlovic erano rivolte a Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport. Nello specifico nel numero del suo giornale uscito sabato mattina, anche se non erano scritte in modo esplicito, si intuiva che l’allenatore del Bologna calcio fosse affetto da una grave malattia.

Ovviamente il giornalista è stato criticato su Twitter per il suo operato, mettendo da parte l’amicizia per lo sportivo e diffondendo la news solo per vendere qualche copia in più.

“Sì ho fatto il giornalista e non l’amico che avrebbe dovuto attendere un’altra mezza giornata per lasciare che fosse lo stesso Sinisa a raccontare. Dopo aver ascoltato le sue parole e aver visto il suo volto, riconosciuto il coraggio di sempre, ho capito che mi sarei dovuto scusare pubblicamente con lui: avrei dovuto fare l’amico”,

ha scritto domenica mattina Zazzaroni sui social network. Il giudice di Ballando con le Stelle era convinto che con la sua scelta non avrebbe recato del danno a Sinisa, a ha solo sfogato il suo dolore per una notizia che lo ha sconvolto. Poi ha detto anche che in queste ore gli ha mandato un messaggio di cui non ha rivelato il contenuto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!