Reazione a Catena, panico in studio: Marco Liorni in lacrime per la sconfitta de I Tre Forcellini (Foto)

Reazione a Catena

Reazione a Catena: il clamoroso crollo dei I Tre Forcellini

Nella puntata di Reazione a Catena andata in onda ieri, domenica 14 luglio 2019 ci sono stati dei momenti di panico per I Tre Forcellini, ormai ex campioni del game show di Rai Uno. Simone, Alessandro e Gianluca, infatti, durante l’intesa vincente sono stati costretti ad utilizzare gli entrambi raddoppi per cercare di pareggiare con gli sfidanti, ossia I Giù per Su.

Purtroppo i tre giovani matematici non sono riuscito a fare l’impresa, quindi per il dispiacere di Marco Liorni e di tutto il pubblico, I Tre Forcellini hanno dovuto lasciare lo studio. (Continua dopo la foto)

I Giù per Su strappano il titolo di campione a I Tre Forcellini

Prima di congedarsi, però, il padrone di casa ha consegnato a loro il gioco in scatola di Reazione a Catena. Inoltre i padovani si sono avvicinati a Giulia, Giuseppe e Raffaele, ovvero i nuovi campioni per complimentarsi con loro e stringergli la mano. Marco Liorni abbastanza emozionato, ha ricordato al pubblico che I Tre Forcellini si sono portati a casa un bel bottino, ossia 300 mila euro.

I ragazzi che hanno deciso di prendere quel nome in onore della loro città, sono rimasti nel game show del preserale di Rai Uno per circa un mese. In una recente intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Simone, Alessandro e Gianluca hanno rivelato come utilizzeranno i soldi vinti.

Reazione a Catena: Marco Liorni si complimenta coi nuovi campioni

Quindi la puntata di domenica 14 luglio 2019 è stata molto particolare per i telespettatori di Reazione a Catena. Hanno visto perdere I Tre Forcellini, mentre I Giù per Su si sono conquistati il titolo di campioni. Tuttavia i tre ragazzi non sono riusciti a portarsi a casa il montepremi accumulato pari a tre mila euro.

All’ultima catena, infatti, non sono riusciti a dare la risposta giusta. Nonostante questo il padrone di casa Marco Liorni si è complimentato con loro. Ora c’è grande attesa per l’appuntamento odierno, saranno in grado di non far rimpiangere i matematici?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!