Gerry Scotti è stato insultato pesantemente sui social, ecco il motivo

Gerry Scotti è stato insultato

Gerry Scotti è il conduttore più amato della televisione italiana. Da anni fa compagnia ai telespettatori con svariati programmi. Ha collaborato con Maria De Filippi, Michelle Hunziker e tanti altri ancora. Attualmente è al timone della conduzione di Caduta libera Per più di ottanta puntate al centro dello studio Nicolò Scalfi ha dato del filo da torcere ai concorrenti provenienti da tutte le regioni italiane.

In seguito alla sua eliminazione, per Gerry è iniziato il calvario a causa di alcuni utenti social. E’ stato insultato per la sua fisicità e molti hanno espresso il desiderio di non vederlo più nel piccolo schermo. Proprio come il presentatore, anche il giovane campione ha ricevuto delle offese.

‘Il nano malefico è sparito, peccato che non se ne vada anche il ciccione’

Gerry è stato insultato e la cosa non è passata inosservata. Il suo programma ha fatto parlare grazie alla partecipazione di Nicolò. Quest’ultimo ha avuto i riflettori puntati addosso per ben 87 puntate, riuscendo a vincere 650.000 mila euro di montepremi. E’ riuscito a conquistare il pubblico e anche Gerry, il quale ha versato lacrime in seguito alla sua sconfitta.

Quest’esperienza gli ha permesso di diventare una star del mondo social. Per questo motivo Nicolò non ha nascosto il desiderio di voler affermarsi nel mondo dello spettacolo. Durante un’intervista ha confessato di voler partecipare alla nuova edizione dell’Isola dei Famosi. Purtroppo sta facendo i conti anche con gli haters che l’hanno criticato per la sua altezza.

Ha invitato questi a moderare i toni, soprattutto nei riguardi del conduttore. Non è giusto che riceva questo trattamento dal momento che è uno dei capi saldi della tv italiana.

‘Un’altra truffa ci sarà’

Secondo alcuni utenti social, Nicolò potrebbe essere stato aiutato dalla produzione per restare nello show di cultura generale. La stessa cosa si potrebbe verificare con l’arrivo del nuovo concorrente. Nonostante il successo inaspettato, Caduta libera viene sempre battuto per numero di ascolti da Reazione a catena, programma della Rai presentato da Marco Liorni. La pesante accusa per il momento non ha avuto un riscontro concreto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!