Grave lutto per Emma Marrone, lo straziante ricordo sui Instagram: ‘Ciao…’ (Foto)

La morte dello scrittore siciliano Andrea Camilleri

Qualche ora fa si è diffusa a macchia d’olio una notizia poco positiva che ha sconvolto il mondo della televisione e dell’editoria. Purtroppo è morto Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano che ha dato vita al Commissario Montalbano.

L’artista che era anche un giornalista e regista, è venuto a mancare mercoledì 17 luglio 2019 presso un ospedale di Roma dove era ricoverato in condizioni critiche da diverse settimane. Una notizia che ha scosso tutti, sui vari profilo social di vip, gente comune e politi sono apparsi dei messaggi di cordoglio. Tra questi anche la cantante salentina Emma Marrone.

Emma Marrone e il messaggio di cordoglio per la morte di Andrea Camilleri

Il mondo della televisione piange la scomparsa di un grande Maestro. Infatti tantissimi personaggi dello spettacolo hanno deciso di ricordare Andrea Camilleri con una foto o un messaggio sui propri profili social. Tra questi anche Emma Marrone, che per il momento ha lasciato la musica per dedicarsi alla recitazione. L’artista salentina, attraverso un post su Instagram, ha pubblicato uno scatto che ritrae lo scrittore siciliano mentre fuma una sigaretta.

Accanto all’immagine la sola scritta ‘Ciao Maestro’ e un cuoricino rosso. Si evince che l’ex direttore artistico di Amici di Maria De Filippi è rimasta molto scossa di questa morte. Come lei anche altri colleghi che fanno parte del panorama musicale, ma anche del mondo dello spettacolo. (Continua dopo il post)

Il cordoglio di altri cantanti ad Andrea Camilleri

La morte dello scrittore Andrea Camilleri ha creato un’ondata di cordoglio da parte di seguaci e personaggi dello spettacolo e della politica. Anche nel mondo della musica sono tanti i cantanti che hanno voluto ricordare colui che ha creato il Commissario Montalbano.

“Maestro” è la parola più utilizzata per rendergli omaggio: “Ciao Maestro” ha scritto la salentina Emma Marrone, mentre Ermal Meta ha scritto “Riposa in pace, Maestro”, Fiorella Mannoia scrive che “siamo sempre più soli”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)