Grande Fratello Vip 4 di Alfonso Signorini: ecco i nomi dei primi possibili concorrenti

Grande Fratello Vip 4: si lavora per l’edizione in onda a novembre 2019

Gli autori del Grande Fratello Vip stanno già lavorando per cercare i nomi dei concorrenti famosi che entreranno nella casa più spiata d’Italia. Stando alle prime anticipazioni, il reality show targato Endemol Shine Italy prenderà il via il prossimo novembre e sarà condotto da Alfonso Signorini.

Infatti dopo tre edizioni la veterana Ilary Blasi ha deciso di lasciare il timone del programma e dedicarsi su altri fronti. Alcune ore fa il portale Tv Blog ha riportato i nomi di alcuni vip che potrebbero essere i nuovi concorrenti.

I possibili concorrenti dell’edizione vip 

In questi giorni si stanno tenendo i provini per la quarta edizione del Grande Fratello Vip. Dopo il nome dell’ex soubrette salentina Loredana Lecciso che si sarebbe auto-candidata, il noto sito internet ha fatto i nomi di coloro che hanno fatto le audizioni a Cinecittà.

A quanto pare davanti gli autori del reality show più longevo della televisione italiana si sono presentati: la modella brasiliana Fernanda Lessa, il cantante Scialpi, ma anche le showgirl Matilde Brandi e Claudia Galanti.

Antonella Elia è già una concorrente ufficiale del GF Vip 4? 

Per chi non se la ricorda, Fernanda Lessa nel 2005 per un anno ha condotto Le Iene Show. Mentre l’anno successivo, ovvero nel 2006 partecipò ad un altro reality show, L’Isola dei Famosi. Dopo aver visto il cantautore catanese Cristiano Malgioglio e Ivan Cattaneo, ora nella casa più spiata d’Italia potrebbe entrare Scialpi. Claudia Galanti è un’altra candidata. Ricordiamo che quest’ultima qualche hanno fa ha perso sua figlia, e ora si sta dedicando molto alla cucina.

Chi di loro avrà superato il provino? Nel frattempo il quotidiano Il Tempo ha fatto un altro nome, Antonella Elia. Sembra proprio che l’ex valletta di Mike Bongiorno, di Raimondo Vianello e di Corrado abbia già firmato il contratto. A questo punto non ci rimane che attendere i prossimi giorni per sapere qualcosa in più.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!