Pasta sfoglia vegana, ricetta bimby

Pasta sfoglia vegana bimby
Pasta sfoglia vegana bimby
Pasta sfoglia vegana bimby

Chi non conosce la pasta sfoglia? Si tratta di impasto base pratico e versatile molto usato in cucina. La pasta sfoglia, infatti,  grazie al suo gusto accattivante e alla sua consistenza croccante e allo stesso tempo morbida, si presta molto bene alla preparazione di innumerevoli piatti sia dolci che salati. Si prepara con acqua, burro e farina ma, proprio per la presenza del burro, spesso, vi si rinuncia a causa di intolleranze alimentari o per stili di vita. La pasta sfoglia, però, è un jolly indispensabile in cucina a cui è un peccato rinunciare. Ecco perché oggi ho pensato di proporvi una versione vegan, senza proteine animali, della pasta sfoglia da realizzare con il bimby che vi permetterà di preparare piatti sfiziosi e succulenti. Questa pasta sfoglia vegana bimby è,  in realtà,  simile alla pasta brisé ma si lavora facilmente ed è perfetta per la cucina di tutti i giorni. Con l’aiuto del bimby, poi, preparerete questo impasto in pochi minuti senza nessuno sforzo. Vediamo insieme come ottenere questa pasta sfoglia vegana.

Ingredienti per preparare la pasta sfoglia vegana

  • 150 gr di farina tipo 0
  • 150 gr di farina integrale
  • 150 gr di acqua
  • 35 gr di evo (olio extravergine di oliva)
  • 8 gr di lievito istantaneo per ricette salate
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale

Come si fa la pasta sfoglia vegana

Procuratevi tutti gli ingredienti e come prima cosa setacciate le farine e mescolatele in una terrina insieme al lievito e al sale. Nel boccale del bimby inserite gli ingredienti liquidi quindi l’acqua e l’olio e impostate 20 sec vel 4. Versate, poi, nel boccale la miscela di farine e lievito e amalgamate 10 sec vel 4. Aprite il coperchio e con l’aiuto della spatola raccogliete dalle pareti la farina e impastate 30 sec vel Spiga. Togliete dal boccale l’impasto ottenuto e sistematelo sulla spianatoia e proseguite ad impastarlo a mano per qualche secondo fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.  Avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo, tirate la sfoglia con il mattarello e ricavate due sfoglie. Disponete la prima sulla base della tortiera foderata con carta forno, bucherellate la pasta con una forchetta e riempite con ciò che preferite. Ricoprite con l’altra sfoglia, bucherellate, spennellate con olio ed infornate a 200° per circa 20 minuti.

Questa, ovviamente, è solo un’idea: potete usare la pasta sfoglia vegan come preferite per realizzare tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce per stupire i vostri invitati!

Che ne pensate di questa versione vegana della pasta sfoglia? Scriveteci i vostri suggerimenti nei commenti. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!