Fabrizio Corona, minacce dai detenuti? L’avvocato svela tutto, presto in libertà

Fabrizio Corona, minacce dai detenuti? L'avvocato svela tutto, presto in libertà
Fabrizio Corona, minacce dai detenuti? L'avvocato svela tutto, presto in libertà

Sono mesi che non si hanno notizie di Fabrizio Corona e i fan se ne tormentano. Dopo quel maledetto lunedì del 25 di marzo 2019, il celebre re dei paparazzi sembra essere sparito dal radar. Se fino al giorno prima c’erano numerosi gossip sul suo conto, a partire dal giorno seguente tutto ha iniziato a tacere.

Ma nella rivista ‘Sono’, uscita nelle edicole la scorsa settimana, si è finalmente saputo qualcosa in più su Fabrizio! Ebbene, il celebre settimanale ha intervistato il suo legale Ivano Chiesa il quale ha fatto delle spiazzanti dichiarazioni. Presto potrebbe tornare in libertà! Scopriamo subito come sta il re del gossip.

Fabrizio Corona, ecco come passa la giornata in carcere: ‘Ha sensi di colpa’

Fabrizio Corona in carcere non se la passa affatto male anche se non si trova in un bel luogo in cui soggiornare. Questo è quanto trapelato dalle parole del suo avvocato, Ivano Chiesa. Quest’ultimo, a ‘Sono’, ha potuto rilasciare solo pochissime informazioni. Ha esordito dicendo che per il suo cliente, tornare in carcere è stata una dura botta ma poi si è ripreso.

In questi mesi di permanenza, Corona non è dimagrito e pare che stia bene. Fa palestra, scrive, vede avvocati e famigliari, insomma non sembra avere tempo per la noia. Inoltre, pur essendo dietro le sbarre, Fabrizio Corona non smette mai di lavorare. Fortunatamente non ha ricevuto minacce dagli altri detenuti. Tuttavia, esiste la possibilità che il re dei paparazzi possa tornare presto in libertà anche se non sarà facile.

Presto potrebbe tornare in libertà

Ivano Chiesa e gli altri colleghi stanno lavorando sodo per far uscire Fabrizio dal carcere prima del 2022. L’idea è quella di proporre un altro affidamento terapeutico. Non resta che attendere per scoprire se la proposta sarà accolta o respinta. Nel caso in cui dovesse essere accolta, Fabrizio Corona potrà tornare in libertà e riabbracciare i suoi cari.

L’avvocato, che lo visita 1-2 volte alla settimana a San Vittore, ha parlato anche dei famosi alimenti non versati al figlio Carlos Maria. Ebbene, Fabrizio Corona prova un forte senso di colpa per il dolore di suo figlio. Ha detto che anche se fa delle ‘cavolate’, Fabrizio è una persona amabile e sensibile.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!