Pamela Prati: uscito il libro sul fantomatico Mark Caltagirone

Pamela Prati: uscito il libro sul fantomatico Mark Caltagirone
Pamela Prati: uscito il libro sul fantomatico Mark Caltagirone

Pamela Prati continua ancora a far parlare di sé. Da poco è uscita nelle librerie un’opera sul fantomatico Mark Caltagirone e su tutti i retroscena riguardanti il caso che ha tenuto col fiato sospeso tutti i fan del gossip italiano per diverse settimane. Il libro in questione si intitola “Prati-gate”. Il caso Caltagirone è da molti considerata la più grande fake-news del 2019, tanto da far nascere una vera e propria inchiesta giornalistica.

Un’inchiesta che sembrava essere confinata al solo mondo del gossip, ma le cose non stanno proprio così. Dietro un apparentemente innocuo pettegolezzo di gossip, si nascondono (come ha fatto notare Leggo in un suo recente articolo sul caso) verità ben più inquietanti.

Pamela Prati: la verità sul caso Mark Caltagirone

Dopo mesi di indagine e ricerca, ecco arrivare un libro che vuole essere un racconto minuzioso su Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone. Un argomento controverso che per molto tempo ha catalizzato l’attenzione del pubblico a casa e dei media sia italiani che esteri. Nelle pagine dell’opera saranno svelate verità inedite e retroscena inaspettati. Tra i contenuti inediti segnaliamo una lettera della showgirl sarda che, dopo settimane di silenzio, finalmente dice la sua.

Le dichiarazioni della diretta interessata

Qui di seguito proponiamo le recenti dichiarazioni di Pamela Prati che, dopo diverse settimane di silenzio, è tornata alla ribalta parlando della sua infanzia difficile, quasi del tutto priva di affetto:

“L’amore è stata la mia più grande sofferenza. Ne sono stata privata da quando avevo due anni, da quando mi hanno strappato, assieme ai miei fratelli, dalle braccia di mia madre, caricata, come bestiame, su una camionetta e portata in un istituto dall’altra parte della Sardegna”

Tornata tra le braccia di sua madre, Pamela Prati ha cercato di recuperare quello che per molto tempo le era stato negato: l’amore di una famiglia. Pamela in seguito cresce, diviene una donna adulta. Forse, a causa delle numerose delusioni, della mancanza di affetto e, probabilmente, del forte sentimento di solitudine che prova, la showgirl va a proiettare al di fuori di sé una fonte, un archetipo composto da tutti quei suoi sentimenti che non ha mai provato in maniera pervasiva, tale “simulacro” altri non è che Mark Caltagirone. Ma Pamela non si ferma a questo e va a costruire anche l’immagine dei figlioletti che non ha mai avuto.

L’autore e curatore del libro

A ideare e curare l’opera su Pamela Prati e Mark Caltagirone è stato Gabriele Parpiglia. Nel libro, egli fa notare come il cosiddetto “Prati-gate” non sia una semplice e volgare messinscena per attirare l’attenzione, bensì una storia che nasconde motivazioni ben più tristi e drammatiche. L’opera vuole cercare di capire dove si ferma la realtà dei fatti e dove inizi la menzogna (e viceversa) su un tema mediatico che è molto più grande di quel che può sembrare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!