Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini si mettono le mani addosso: rissi in dirett tv (Video)

Lite Sgarbi e Mughini

Discussione animata a Stasera Italia

A Stasera Italia c’è stato un acceso scontro tra due ospiti del talk show di Rete 4 dedicato alla politica e all’attualità. I protagonisti della diatriba sono stati l’esperto di arte Vittorio Sgarbi il giornalista e scrittore Giampiero Mughini.

Ma per quale motivo si è arrivati alla rissa? A quanto pare oggetto di discussione è stato il vicepremier leghista Matteo Salvini e la vicenda dei fondi russi. In un primo momento i due uomini se le sono dette di santa ragione, per poi mettersi le mani addosso. Addirittura l’ex sindaco di Salemi ha provato a tirare uno sgabello a Mughini. La discussione è partita da Sgarbi che non approvava per nulla il parere dell’avversario.

Vittorio Sgarbi fa partire la rissa

“Sono indagini politiche di magistratura corrotta. Corrotta! Corrotta!“,

gridava Vittorio Sgarbi a Stasera Italia riguardo i fondi russi alla Lega Nord. Per il critico d’arte si tratta di un vero e proprio crimine e quel punto ha interrotto Giampiero Mughini che stava dicendo la sua opinione.

“Gradirei che non mi rompessi i co…..i”,

ha detto quest’ultimo scatenando l’ira del politico. Quindi avendo un carattere molto irascibile Vittorio ha sbottando in questa maniera:

“Non romperli tu a me, testa di ca..o! È imbarazzante parlare con una testa di ca..o. Sei una m..a, pagata da Berlusconi, per di più. E stai qua a parlare dei giudici“.

Vittorio Sgarbi pronto a tirare uno sgabello a Giampiero Mughini

Dopo che Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini si sono offesi pesantemente in diretta televisiva, i due sono passati direttamente alle mani. Il politico ha afferrato uno sgabello presente nello studio di Stasera Italia e ha provato a tiraglielo addosso al rivale.

A quel punto lo scrittore è stato trattenuto dagli altri ospiti per evitare la peggio. Quindi la regia ha trasmesso un servizio per far sedare gli animi, ma Mughini ha preferito lasciare la trasmissione. Ecco il video della rissa:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!