Belen Rodriguez ha avuto un malore: costretta a saltare la registrazione di Tu si que vales

Belen Rodriguez aspetta un bambino? La soubrette sarebbe stata male 

Dopo alcune settimane sul web si è tornati a parlare di nuovo di una possibile gravidanza di Belen Rodriguez. Dopo che quest’ultima e Stefano De Martino sono ritornati insieme, giornali e siti hanno iniziato ad ipotizzare che i due presto regaleranno una sorellina o fratellino al loro Santiago.

Nelle ultime ore, però, sono giunti degli ulteriori indizi e a fornirceli ci ha pensato Oggi, il magazine di gossip diretto da Umberto Brindani. A quanto pare la soubrette argentina ha dovuto dare forfait alla prima registrazione della nuova stagione di Tu si que vales. Per quale motivo? Sembrerebbe, secondo la rivista, che la donna avrebbe avuto un malore. Quindi ora si sospetta che stia aspettando un bambino.

Il possibile scoop di Oggi su Belen Rodriguez 

“A suggerire che la bella argentina possa essere nuovamente in dolce attesa è il recente malore che dicono l’abbia costretta a saltare la registrazione della prima puntata della nuova edizione di Tú sí que vales“,

sono queste le parole scritte sulla rivista di Umberto Brindani, in edicola da oggi, giovedì 25 luglio 2019. Anche se per il momento la gravidanza di Belen Rodriguez non è stata confermata dai diretti interessati, sul web non si fa altro che parlare di questo.

Nel frattempo il ballerino napoletano, la soubrette argentina e il loro figlioletto si stanno godendo le vacanze estive in quel di Ibiza. Spesso si vedono le loro Stories su IG mentre si rilassano sullo yacht che il conduttore di Made in Sud ha acquistato da poco e che lo ha chiamato Santiago.

Il desiderio dei fan di Belen e Stefano 

Ovviamente appresa la notizia, tutti i fan di Stefano De Martino e Belen Rodriguez faranno i salti di gioia per questa possibile seconda gravidanza.

Da tempo aspettavano che i due si riunissero, ora manca solo la ciliegina sulla torta. Fiocco rosa o azzurro? A questo punto non ci rimane che attendere per sapere qualcosa in più.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!