Beautiful anticipazioni 26-29 luglio 2019: Bill minaccia Ridge e Katie

Beautiful anticipazioni 26-29 luglio 2019: Bill minaccia Ridge e Katie
Beautiful anticipazioni 26-29 luglio 2019: Bill minaccia Ridge e Katie

Le anticipazioni di Beautiful riportano novità a dir poco interessanti. Nelle puntate della soap statunitense, in programma venerdì 26 e lunedì 29 luglio su Canale 5, Bill minaccia pesantemente Ridge e Katie.

Anticipazioni Beautiful del 26 luglio: Katie fa una proposta a Brooke

Brooke Logan, dopo aver discusso pesantemente con il marito, corre da Bill per informarlo che Katie e Thorne si sposeranno a breve. Il magnate inizia a capire che il loro matrimonio lo sfavorirà davanti al giudice. Più tardi, Bill aggiorna Justin sulla mossa scorretta dell’ex moglie. Il braccio destro dello Spencer gli consiglia di sposare una donna per vincere il processo. Peccato che la madre di Hope sia sposata. Intanto, i futuri sposi non fanno altro che parlare delle imminenti nozze. Il piccolo Will vede che la madre brilla di felicità propria e si dice davvero contento.

Bill va a trovare Brooke…

Sempre nella stessa puntata di Beautiful, l’ex moglie di Bill va a trovare Brooke e le propone di diventare la sua damigella d’onore. Brooke accetta ma a una condizione: solo se il matrimonio viene celebrato da due cuori che si amano e non dalla volontà di rovinare Bill.

Nel frattempo, Ridge fa capire al padre che le nozze di Katie e Thorne sono velatamente finalizzate per ottenere la custodia esclusiva di Will. Il patriarca della famiglia Forrester non sembra apprezzare le parole di Ridge, ma è contento che lui difenda Thorne. Bill va a trovare Katie e fa di tutto per dissuadarla a non sposare il fratellastro di Ridge. In quel momento passa il padre di Taylor e l’editore va su tutte le furie. Non perde tempo a minacciare pesantemente entrambi.

Anticipazioni Beautiful del 29 luglio: Ridge fa pressioni al giudice

La puntata di Beautiful in onda lunedì 29 luglio su Canale 5 si concentra su Bill e Ridge. I due acerrimi nemici litigano furiosamente. Il magnate fa capire a Ridge che Thorne e Katie hanno fatto male a richiedere la custodia di Will. Ridge, invece, lo corregge dicendo che hanno fatto bene perché il bambino ha bisogno di un padre vero.

Più tardi, Bill chiede a Justin di trovare una soluzione per vincere la battaglia legale. Ridge fa pressioni al giudice McMullen per convincerlo a non affidare il piccolo Will al magnate. L’avvocato Carter informa Thorne e Katie che la data dell’udienza è stata già fissata. Inoltre, raccomanda a loro di stare attenti ai colpi bassi dell’avversario Spencer. Come andrà a finire? Lo scopriremo nelle prossime puntate di Beautiful, continuate a seguirci.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!