Reazione a Catena, Marco Liorni sconvolto: l’addio improvviso dei campioni I Sardi in Alto (Foto)

Marco Liorni al veleno contro la Rai: 'E' accaduto qualcosa di...'

Nuovo disastro a Reazione a Catena: ecco cosa è successo

Nuovo cambio della guardia a Reazione a Catena, il popolare e seguitissimo game show del preserale di Ra Uno. I nuovi campioni sono i Ferri Corti che venerdì 26 luglio 2019 hanno preso il posto de I Sardi in Alto. Quest’ultimi sono durati solo un giorno e il giorno precedente Enrico, Paolo e Claudia avevano fatto cadere dal titolo i Non ho l’età.

Ovviamente questa eliminazione flash ha lasciato basito il padrone di casa Marco Liorni che qualche giorno fa ha rilasciato un’intervista ad un settimanale parlando dei concorrenti del suo quiz televisivo. (Continua dopo la foto)

I Ferri Corti sono i nuovi campioni di Reazione a Catena

Chi sono i Ferri Corti, i nuovi campioni del game show Reazione a Catena?

Dopo I Tre Forcellini che sono rimasti a Reazione a Catena per circa un mese e portandosi a casa 300 mila euro, in questi giorni si sono visti alternare diversi campioni. Ma chi sono i Ferri Corti che hanno conquistato il titolo ieri sera? Stando alle loro presentazioni prima di iniziare la gara, sono tre chirurghi e il loro nome è un gioco di parole che fa riferimento al loro lavoro.

Nel game show condotto da Marco Liorni sono giunti fino all’ultima parola con un malloppo pari a 7.688 euro, dimezzati poi a 3.844 euro. La parola nascosta nell’ultima catena era Parallelo, ma i nuovi campioni, i Ferri Corti, hanno invece puntato sul vocabolo Paletto.

Mentre i due indizi erano Confronto e Argine. Purtroppo non sono riusciti a vincere il piccolo montepremi che hanno accumulato in puntata, ma molto probabilmente ci riproveranno questa sera alle 18:45.

Il successo di pubblico di Reazione a Catena di Marco Liorni

Nel frattempo Reazione a Catena continua a macinare un successo dietro l’altro. Infatti il game show del preserale di Rai Uno capitanato da Marco Liorni batte nettamente la concorrenza, ossia Caduta Libera Splash condotto dal pavese Gerry Scotti. I due programmi si distanziano l’uno dall’altro di circa 4 punti di share.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!