Assemblea Juve: Agnelli contro Moratti, Tavecchio e…

Assemblea Juve
L'assemblea degli azionisti della Juve ha approvato il bilancio relativo al 30 giugno 2014

Nella mattinata odierna si è svolta l’Assemblea dei soci della Juventus che hanno approvato il nuovo bilancio che registra una perdita di soli 6,7 milioni di euro. Un ottimo risultato della dirigenza che, quando subentrò alla triade Blanc-Secco-Cobolli Gigli, si trovò di fronte ad una squadra con ben 95 milioni di euro di debiti e fuori da qualsiasi competizione continentale.

Per la prima volta i ricavi annuali hanno superato quota 300 milioni, arrivando addirittura a 315,8 milioni, e il bilancio ha trovato 714 milioni di voti favorevoli, 3 milioni di astenuti e solamente 6 voti contrari. Quest’assemblea è stata anche l’occasione per Agnelli di parlare di vari argomenti, dalla crisi del calcio italiano alle dimissioni di Moratti, passando per alcune stoccate a Tavecchio, Di Pietro e Travaglio.

È la prima volta che il nostro fatturato supera i 300 milioni, ma questo non vuol dire che vada tutto bene. La Juventus è l’unica azienda che sta crescendo e da sola farà molta fatica. Dev’essere tutta l’industria del calcio e il movimento a crescere. Vent’anni fa, nazioni come Spagna e Inghilterra avevano come esempio il calcio italiano e adesso i ruoli si sono capovolti del tutto. Squadre come Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco e Manchester United sono troppe lontane dai nostri standard. Se non colmerà almeno in parte il gap con le altre nazioni entro i prossimi cinque anni, il nostro calcio sarà presto moribondo.

Un chiaro messaggio a Lotito e Tavecchio a cui il presidente bianconero ribadisce la sua sfiducia: “La governance del nostro calcio ha dimostrato tutti i suoi limiti trascurando le componenti tecniche nell’elezione federale. Si è trattato di una dura sconfitta per molti e di una vittoria per alcuni abili e disinvolti personaggi che affondano le radici del loro consenso in un tempo lontano, durante il quale la logica della satrapie poteva reggere il potere.In questo modo, il calcio italiano ha dato un’immagine di sé stantia e senza alcuna propensione riformistica.

Andrea Agnelli ha poi risposto ad alcuni tifosi juventini come Travaglio e Di Pietro che avevano dichiarato di essersi vergognati di come era arrivata la vittoria contro la Roma: “Dobbiamo renderci conto di essere antipatici, non piacciamo. Trapattoni una volta mi disse: iniziavamo l’anno e avevamo una sensazione, non importava chi vinceva, bastava che non vincesse la Juventus. Questa è la nostra storia. E oggi io sono orgoglioso perché abbiamo la possibilità di rivincere in Italia e possiamo arrivare fra le prime otto di Europa. Deriva tutto dalla compattezza: se siamo separati e abbiamo opinioni diversi ci indeboliamo. Se i tifosi vip si vergognano di tifare Juventus, allora è meglio che non la tifino più.”

Una stoccata anche a Massimo Moratti, presidente dimissionario dell’Inter e rivale di tanti scontri verbali: “A Moratti va riconosciuto un grande amore per l’Inter e l’amore fa fare delle follie a volta. Una di queste è stata accettare uno scudetto che non è stato vinto. Detto questo, perdiamo certamente una persona che ha amato la sua squadra come pochi nella storia, oltre che un grande personaggio dell’economia italiana.”

Per tutte le ultime news sulla Juventus clicca “mi piace” su questa pagina Facebook

 

Altri articoli correlati alla Juventus:

I motivi del fallimento della Juve in Champions! – Clicca qui per leggere l’articolo!

Tutti ne parlano, ma cos’è e come si calcola il Ranking Uefa? – Clicca qui per leggere l’articolo!

Clamoroso autogol di Rudi Garcia che dimentica un precedente giallorosso – Clicca qui per leggere l’articolo!

Chiellini: “Dovevo essere della Roma e tifo per…” – Clicca qui per leggere l’articolo!

Tevez potrebbe lasciare la Juve! – Clicca qui per leggere l’articolo!

Lo United ha pronti 66 milioni per Vidal e… – Clicca qui per leggere l’articolo!

Tevez rivela “Allegri o Conte? Meglio…” – Clicca qui per leggere l’articolo!

Nuova discussione in diretta tra Sacchi e Allegri con l’ex ct quasi in lacrime – Clicca qui per leggere l’articolo!

Clamoroso! L’Inter contatta Lichtsteiner per giugno! – Clicca qui per leggere l’articolo!

I bianconeri sulle tracce del nuovo Ibrahimovic – Clicca qui per leggere l’articolo!

 

 

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteNote 4, è record!
Articolo successivoSettimane di gravidanza: come calcolarle
Neolaureato in Ingegneria Informatica e ho una grande passione per la scrittura. Gestisco due blog personali: uno in cui pubblico tutorial per risolvere problemi per pc e l'altro in cui posto articoli di natura sportiva. Vanto una buona esperienza come copywriter e lavoro attualmente per siti come Freelancer.com, Melascrivi.com e Scribox e O2O. Vanto anche una breve collaborazione con il sito Goal.com.