Raffaella Mennoia vs Mario Serpa: è accaduto qualcosa di molto importante

Raffaella Mennoia
Raffaella Mennoia, Mario Serpa e Claudio Sona, è polemica per il trono gay

La redattrice di Uomini e Donne risponde ad un commento e scoppia una polemica

Raffaella Mennoia e Mario Serpa non se le sono mandate a dire, l’ex di Uomini e Donne ha anche affondato il colpo. Purtroppo in questo periodo, Raffaella sembra essere stata presa di mira, le sue “creature” le vanno contro con grande facilità. In questo caso particolare cosa è successo di tanto grave? Perchè sì, deve ovviamente trattarsi di un qualcosa di molto importante dato che i torni usati, soprattutto da Mario non sono stati tra i più delicati e dolci in assoluto.

Il ragazzo è stato netto e pungente, tutto è partito da una presa di posizione di Raffaella Mennoia su Instagram. Un fan le ha fatto delle domande sul trono gay di Claudio Sona. Serpa fu la scelta ma la loro relazione durò pochissime settimane, questione proprio di  qualche giorno.

Ovviamente come anche quest’anno per Angela Nasti, anche allora scoppiò una vera e propria polemica perchè qualcosa non quadrava. Arrivarono anche parecchie segnalazioni che avevano a che fare con l’ex tronista. Si diceva che il ragazzo durante il percorso a Uomini e Donne era stato fidanzato clandestinamente. Insomma il Sara Affi Fella Gate che sembra non avere fine.

Così Raffaella Mennoia con una presa di posizione, ha iniziato a difendere Claudio dicendo che ai tempi dovuti, ha dato le giuste prove ed ha quindi dimostrato che dietro queste segnalazioni non c’era nulla di vero. Adesso tutte le chiacchiere a posteriori sono illazioni, sono assolutamente infondate. Per questo motivo la redazione non ha alcun motivo valido per prendere le distanze da lui o per cercare di capirci qualcosa di più. Tutto sembra essere abbastanza chiaro e pulito, non c’è altro da aggiungere. 

Raffaella Mennoia attaccata duramente da Mario Serpa

Tutto questo ovviamente non è piaciuto a Mario Serpa che ha subito detto la sua senza farsi troppo desiderare. Ha così scritto un messaggio Instagram ringraziando i fan ed i followers che gli hanno inviato gli screen del post e dei commenti del ragazzo e della Mennoia.

Ha poi aggiunto che capisce assolutamente la necessità di dover proteggere l’immagine del primo Trono Gay, ma non condivide quanto da lei scritto. Pensa che la donna non sia nella giusta posizione per parlare in nome della verità. Tutto quello che ha dichiarato è una castroneria infinita e piuttosto sarebbe stato corretto il silenzio.

Ad esporsi dovrebbe essere chi sa davvero, cioè gli interessati. Poi aggiunge che ognuno è libero di andare in vacanza con chi si vuole o di raccontare la verità a modo proprio. Ciò non vuol dire che la verità stia dalla parte di chi conviene.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!