Briga ha una nuova fiamma: lei è un noto volto televisivo

Mattia Briga in abito da sera grigio fa il gesto delle corna

Scocca la scintilla tra Mattia Briga e Jasmine Gigli: le foto

Galeotto fu il featuring. Tra Jasmine Gigli e Mattia Briga è nata una storia dopo la collaborazione professionale per il brano Baby. Il rapper, portato all’attenzione del grande pubblico durante Amici 14 di Maria De Filippi, e la dj, entrambi di origine romane, stanno vivendo una relazione, come riporta il settimanale Spy, che pubblica delle fotografie ritraenti i due mentre si scambiano gesti romantici sulle spiagge di Fregene.

Jasmine, figlio del cantautore pop rock Carlo, vanta un passato sul piccolo schermo: classe 1989, vinse Veline 2008 e, recentemente, è stata insieme alla sorella minore Jay (con cui forma il duo musicale Jas e Jay), valletta di Mezzogiorno in famiglia in onda su Rai 2. Se la chiusura del programma domenicale non costituisce certamente per lei una buona nuova, può quantomeno consolarsi, nel privato, tra le braccia dell’artista.

L’ex amico di Maria De Filippi mette un’altra tacca alla sua cintura

Secondo quanto si legge sul magazine, Cupido avrebbe scoccato il dardo su di loro mentre collaboravano all’ultimo singolo di Briga, intitolato Baby. All’intesa raggiunta negli studi di registrazione, è presto seguita quella fuori e i due, capito di essere fatti l’uno per l’altra, formano una copia in tutto e per tutto. (continua dopo la foto)

Non c’è che dire, Briga ama le belle ragazze: dopo un flirt passeggero con Ludovica Valli, non resta a bocca asciutta. La giovane, oltre a dividersi tra dancefloor e televisione, conquistò 12 anni fa il titolo di Miss Lazio, approdando a Miss Italia.

Che Jasmine sia la donna ideale, mai trovata prima nei flirt passeggeri? A Vanity Fair il trentenne spiegò di non essere stato granché fedele, finora. Chissà che questa non sia davvero la volta buona per tranquillizzarsi e condurre un’esistenza da fidanzato felicemente impegnato.

Le conquiste di Briga dopo la fama

In un’altra intervista, rilasciata a Leggo.it, Briga fece una riflessione sul rapporto con le ragazze. Quando ne hai tante – spiegava – ti viene il sospetto di adoperarle come ‘usa e getta’: si fa il pieno di niente, nonostante abbia un’alta considerazione del genere femminile.

Uno stuolo di fanciulle è lì nel momento in cui diventi popolare. Il risultato è un appagamento istantaneo, che presto svanisce lasciando posto a un senso di vuoto. Inoltre, il cantante confessava di aver ricevuto parecchie avance dalla fama conquistata: pur non svelando alcun nome, lasciava intendere che pure gli uomini ci provano. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!