Romina Power abbraccia sua figlia Ylenia: su IG lo scatto commovente

Romina Power

Romina Power e Ylenia Carrisi insieme in un dolce scatto del passato

Romina Power ha perso sua figlia Ylenia nel 1993. La cantante da poco è diventata nonna per la seconda volta di una splendida bambina ma allo stesso tempo non ha mai dimenticato la sua primo genita. Sulla fan page di Yari Carrisi, altro figlio dell’artista uno scatto dolcissimo ha conquistato il web.

Nel dettaglio Romina assieme ad Albano e Ylenia si vedono felici e abbracciati proprio a New Orleans, la cittadina in cui la giovane Carrisi è scomparsa misteriosamente.

Romina e Ylenia insieme in uno scatto

Sulla pagina ufficiale di Yari Carrisi, altro figlio di Romina Power è apparso uno scatto che ha lasciato i numerosi follower della fanpage senza parole. Nell’immagine in questione si vede proprio la cantante in compagnia di Al Bano e Ylenia l all’interno dell”areoporto di New Orleans. Nel dettaglio, i seguaci si sono soffermati su quella mano di Romina poggiata sulla spalla di Ylenia come senso di protezione nei confronti della figlia. (Continua dopo la foto)

Romina Power abbraccia sua figlia Ylenia: su IG la foto amarcord commuove
Romina Power abbraccia sua figlia Ylenia: su IG la foto amarcord commuove

Romina Power e la sua all’epoca bambina erano molto legate e si raccontavano tutto. La primogenita di Carrisi ha sempre mostrato ai propri genitori la sua voglia di viaggiare e di essere libera. Tale motivo sarebbe stato secondo alcuni la causa dei primi litigi tra il cantante di Cellino San Marco e la sua ex moglie.

Cosa è successo alla figlia di Al Bano?

Il ricordo di Ylenia Carrisi continua a restare vivo nel cuore di tutti. La figlia di Romina Power ha fatto perdere le sue tracce nel 1993 da New Orleans. Alla giovane purtroppo nessuno sa cosa è accaduto realmente e molte sono le supposizioni sulla sua misteriosa fine. Diversamente da Al Bano che ormai sembra rassegnato nel ritrovarla, la Power non ha mai perso la speranza di riabbracciare la sua bambina.

Dalle ricerche effettuate nel corso degli anni si è passato dal presunto rapimento fino all’ipotetico cambio di identità della Carrisi. Un noto investigare pensa appunto che Ylenia vivrebbe ad oggi sotto protezione. Un fotoreporter, invece, ha ammesso di averla vista assieme a dei senza tetto in una stazione di Venezia pubblicando addirittura una sua foto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!