‘Sei una maleducata, mostrati se hai coraggio…’: Elena Santarelli aggredisce un haters

Elena Santarelli di nuovo nel mirino dei leoni da tastiera 

Elena Santarelli è finita ancora una volta nel mirino degli haters. Negli ultimi tempi, infatti, la soubrette laziale è attaccata ferocemente per la sua forma fisica. Il tutto è partito da quando la moglie di Bernardo Corradi ha condiviso su Instagram una serie di scatti dove mostra un corpo perfetto, fisico longilineo e addominali scolpiti.

Per tanti utenti web la donna è troppo magra, quindi hanno deciso di comunicarglielo. Lei, però, più volte ha spiegato sul social che la sua magrezza non è dovuta perché non mangia, ma solo un fatto di genetica: ha il metabolismo veloce. Ma qualche ora fa è accaduto qualcosa di abbastanza grave e la madre di Giacomo ha sbottato davanti a tutti.

Le critiche nei confronti della soubrette laziale 

Qualche ora fa un’internauta ha chiesto ancora una volta ad Elena Santarelli di prendere qualche chilo in più perché starebbe meglio. A quel punto la soubrette laziale ha affermato di nuovo che quello è il suo corpo. Affermazione che è stata seguita da una serie di commenti dei follower.

In pochissimo tempo la discussione è del tutto degenerata, ma quello che ha fatto arrabbiare la conduttrice e il giudizio di un’utente in particolare. In pratica quest’ultima ha puntato il dito contro la moglie di Corradi accusandola di non essere stata in grado di parlare del momento difficile che ha trascorso nell’ultimo periodo.

Elena Santarelli sbotta su IG

A quel punto Elena Santarelli non ci ha visto più dalla rabbia aggredendo verbalmente l’utente, ecco le sue parole:

“Sei povera di contenuti, informati prima di parlare. Leggo solo cav*late da bar, paragoni la vita di una persona a quella di una persona non famosa con problemi. Ma tu lo sai tutto quello che ho fatto io per gli altri e per la heal onlus? Lo sai che quando vado in ospedale non per mio figlio non mi metto a fare stories?”.

La showgirl di Latina, inoltre, ha consigliato l’hater di chiamare il presidente di Heal per farsi dire quello che fa lei e poi e poi pretende le scuse oppure dovrà fare come lei che usa la faccia per aiutare la ricerca.

“Devi stare zitta. Mi avete rotto le scatole. Maleducati”,

ha concluso la mentore di Italia Sì.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!