Torna dalla vacanza a Bali con un ragno nello stomaco

In vacanza con un ragno nello stomaco
Dylan Thomas fotografa la cicatrice che gli ha procurato un ragno

Il 21enne australiano Dylan Thomas si sente male mentre è in vacanza sull’isola indonesiana di Bali. Improvvisamente si accorge di un fastidioso arrossamento lungo l’addome che peggiora rapidamente. Non poteva immaginare quanto stava accadendo.

Thomas comincia ad avere la febbre mentre il misterioso segno, lungo inizialmente 2 centimetri dall’ombelico in su, comincia ad allungarsi e riempirsi di vesciche. Il ragazzo corre in un centro medico dove gli vengono prescritti antistaminici contro le punture di insetti e dopo alcune analisi arriva l’incredibile rivelazione: dentro il solco c’è un ragno tropicale che sta scavando da almeno 3 giorni.

Tornato a casa in Australia, Dylan Thomas viene operato da un dermatologo per rimuovere l’ospite indesiderato. Il dottore ha descritto il tutto come “fuori dall’ordinario” e ha spiegato che il ragno si era introdotto attraverso una cicatrice molto recente, esito di una appendicectomia.

Il giovane ha postato le foto della storia sulla sua pagina Facebook, mostrando gli esiti dell’intervento esternando tutto lo spavento vissuto e il sollievo per la risoluzione della bizzarra situazione:  “Mi hanno tolto il ragno dall’ombelico, lo hanno messo in un barattolo e portato via. Non mi son sentito mai così violato prima d’ora!” ha dichiarato alla stampa.

I suoi amici lo hanno già soprannominato “Spiderman”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!