Barack Obama, impazzano i rumors: “Divorzia da Michelle”

Barack Obama e Michelle risata complice

Tira aria di crisi tra Barack Obama e Michelle: potrebbero ricorrere al divorzio

Durante il doppio mandato alla Casa Bianca, la storia tra Barack Obama e la moglie Michelle ha fatto sognare in tantissimi. Una coppia glamour, apprezzata in tutto il mondo, che però presto potrebbe divorziare. A sganciare la bomba è il magazine Globe, ripresa da Dagospia. Direttamente dagli States provengono rumors poco beneaguranti sul futuro del matrimonio, che rischia dopo ventisette anni di arrivare a un punto di non ritorno. Finora consistono solamente in supposizioni, sorte da alcuni comportamenti atipici di Barack, che l’ex First Lady non gradirebbe.

Nel dettaglio, il magazine racconta una abitudine ormai consolidata di Barack Obama: passare sempre meno tempo con la famiglia. Lasciata la poltrona, non si è infatti preso una pausa e proprio le trasferte lavorative lo terrebbero per lunghi periodi lontano dalla consorte e dalle due figlie, Malia e Sasha.

Marito e padre assente

Finito di prestare servizio per il Paese, Barack Obama è rimasto comunque in politica e spesso partecipa a convegni che gli fanno lungamente girare gli Stati Uniti. Almeno per il momento ha rinunciato all’attività di avvocato e di professore di diritto, focalizzato sulle conferenze e la scrittura di testi attinenti alla politica americana.

Un ruolo impegnato che gli impedirebbe di assolvere appieno a quello di marito e padre esemplare. Paradossalmente, sembra che il 58enne partecipasse maggiormente nel quotidiano della sua famiglia mentre ricopriva il ruolo istituzionale.

Lo smacco di Barack Obama a Michelle

Lo scoop di Globe prosegue, evidenziando un altro indizio alla base dell’intenzione di Michelle Obama di divorziare dal marito, ovvero l’appoggio negatole per la sua candidatura alle presidenziali. Infatti, mentre il marito non può più salire al potere, lei sarebbe eleggibile e avrebbe desiderato ripercorrerne le orme con un sogno: diventare il primo presidente USA donna, per giunta nero. Alla nomina è andata vicinissima Hillary Clinton, la compagna di Bill, disegno che solo Donald Trump ha rovinato nelle scorse elezioni.

Il mancato sostegno pubblico di Barack Obama pare abbia influito significativamente sulle scelte di Michelle, che non ha superato la delusione. Tutti gli indizi sembrerebbero indicare una crisi in atto fra gli Obama ma l’annuncio di Globe potrebbe costituire un falso allarme. Non è la prima volta che la testata riporta questo gossip, ma la coppia ha sempre smentito con i fatti, affiatata e unita nelle uscite pubbliche. Nemmeno in questa occasione ha commentato l’indiscrezione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!