Elettra Lamborghini, insieme a Guè Pequeno: “Abbiamo spaccato”

Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini ha raccontato com’è andata la collaborazione con Guè Pequeno

Elettra Lamborghini ha commentato il featuring con Guè Pequeno per Fanfare, il brano contenuto nel nuovo album inciso dalla ricca ereditiera. Tra di loro è scattata sintonia immediata. In un’intervista ai microfoni di Radio 105, la rapper ha commentato la scelta di collaborare con Guè per il duetto incluso nel disco Twerking Queen. Quando ha ascoltato il pezzo l’ha presa davvero subito. Se la sente cucita su misura, sebbene non abbia minimamente contribuito alla scrittura, qualcosa che, peraltro, lei ama molto fare. Hanno pensato alla collaborazione e subito le è venuto in mente l’ex membro dei Club Dogo. Una scelta azzeccata:

“In studio abbiamo spaccato”

Pem Pem, la prima “brutta” versione

Come cantautrice Elettra Lamborghini ha esordito lo scorso anno con una canzone, Pem Pem, diventato tormentone estivo. Nel commentare il percorso musicale degli ultimi 12 mesi, partendo da quel brano ha ammesso che la prima versione era davvero brutta: eccessivamente tamarra. In tutto l’autotune c’era unicamente un po’ di voce.

E ha passato l’intera estate cantandola perché aveva solo quella. Ora che ha aggiunto nuovi pezzi al proprio repertorio le sembra di finire immediatamente i live, mentre durano già quaranta minuti. È molto carica in questo periodo, ma di tanto in tanto si addormenta.

La 25enne ha iniziato come personaggio televisivo, partecipando a trasmissioni italiane e spagnole. Poi, la grande occasione: un posto da giudice a The Voice of Italy, il talent che ha permesso ai telespettatori di conoscere meglio la ragazza. Oltre le sensuali (e sfacciate) provocazioni nei video o sul palco, ha dato prova di sensibilità nel gestire una situazione complicata lo scorso 3 agosto. A Lignano Pineta teneva un concerto, finché è stata obbligata a fermare l’esibizione per salvaguardare l’incolumità delle ammiratrici.

Elettra Lamborghini sul concerto fermato a Lignano Sabbiadoro

In una storia condivisa su Instagram la cantante ha spiegato che, con grande dispiacere, deve raccontare l’agitatissima serata. Non stava bene, già da qualche giorno era febbricitante e non si sentiva dunque al massimo. Appena prima di iniziare lo show la temperatura si è alzata e aveva la pelle d’oca.

Non aveva mai visto prima animali del genere, persone che si spingevano furiosamente. Ed ha aggiunto che non sapersi divertire alla loro età è per lei molto grave. Ha cercato di riportare la calma, c’erano tutte le fan che cantavano le sue canzoni e non ce l’ha fatta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com