Sanremo 2020, il conduttore Amadeus insultato davanti a tutti da un noto musicista (Foto)

Amadeus
Amadeus

Amadeus alla guida di Sanremo 2020: Morgan molto perplesso

Dopo voci insistenti sulla possibile conduzione di Amadeus nella 70esima edizione del Festival di Sanremo, finalmente qualche giorno fa è stata data la conferma. Il marito di Giovanna Civitilllo oltre a condurre sarà anche il direttore artistico della kermesse canora.

Intervistato recentemente dal Corriere della Sera, Morgan ha rivelato di essersi proposto ai vertici di Viale Mazzini come timoniere del Festival della canzone italiana nel 2020. Una davvero discutibile che però era giustificata dalla presenza di un progetto in collaborazione con Piero Chiambretti.

“Quest’anno io e Chiambretti avevamo presentato il nostro progetto, ma evidentemente si preferiscono gli indovinelli. Avremo infatti un esperto di quiz a Sanremo. Amadeus è un grande professionista, ma è come chiamare un elettricista a riparare un lavandino, spero almeno che faccia dei quiz su Sanremo”,

ha confessato l’ex giudice di X Factor. Un momento di pace per quest’ultimo che ha vissuto momenti di tensione per lo sfratto dalla sua casa di Monza, il 25 giugno scorso. Ecco cosa ha detto al Corriere della Sera:

“Mi hanno tolto il mio laboratorio ed è una questione di coscienza generale perché l’artista è un artigiano e la sua abitazione è un futuro museo. Ma non mi dispero. Dopotutto la musica è la mia casa”,

(Continua dopo la foto)
Morgan Vittorio Sgarbi
Morgan contro la conduzione di Amadeus di Sanremo 2020

Morgan le offese ad Amadeus e le parole verso Claudio Baglioni

Ma non è finita qui. Infatti Morgan ha usato delle parole poco carine:

“Avremo un esperto di quiz a Sanremo. Amadeus è un grande professionista, ma è come chiamare un elettricista a riparare un lavandino, spero almeno che faccia dei quiz sulla musica”.

Poi il musicista che qualche settimana fa è rimasto senza casa ha dato un giudizio anche sul conduttore del Festival di Sanremo 2017 e 2018. Ovviamente stiamo parlando del cantautore romano Claudio Baglioni.

“Era perfetto, ma non faceva il direttore artistico, faceva Baglioni. Io mi sarei vergognato al suo posto, a cantare i miei brani ogni tre minuti e a trasformare il Festival in un concerto di Baglioni”,

ha affermato l’ex marito di Asia Argento.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!