Uomini e Donne, Tina Cipollari e Gianni Sperti: ecco quanto guadagnano i due opinionisti per ogni puntata

Uomini e Donne

I compensi dei protagonisti principali di Uomini e Donne

Tina Cipollari e Gianni Sperti ricoprono il ruolo di opinionisti di Uomini e Donne da quasi un ventennio. L’ex ballerino di Amici si occupa soprattutto di smascherare e portare segnalazioni in studio che riguardano tronisti e corteggiatori.

Mentre la vamp frusinate, grazie alla sua simpatia, intrattiene il pubblico e dà il suo giudizio. Ma da sempre i telespettatori del dating show di Maria De Filippi si sono chiesti quando guadagnano ognuno di essi per ogni puntata. Nel prosieguo dell’articolo troverete tutte le cifre.

Quanto guadagnano Tina Cipollari e Gianni Sperti? Ecco le cifre

Secondo quanto riportato da alcuni portali web, il compenso di Tina Cipollari e Gianni Sperti per ciascun appuntamento di Uomini e Donne, quindi Trono over e classico, si aggirerebbe fra i mille e i due mila euro. Quindi, in pratica lo stipendio mensile dell’ex ballerino e dell’ex moglie di Kikò Nalli si aggirerebbe tra gli otto mila e sedici mila euro.

Ricordiamo che l’opinionista frusinate ha iniziato a muovere i suoi primi passi all’interno del dating show di Maria De Filippi nei primi anni 2000. Mentre l’ex marito di Paola Barale ha fatto il suo ingresso nel programma di Canale 5 solo nel 2003. Nonostante non si conoscessero, tra i due la simpatia è stata praticamente immediata, e oggi a distanza di quasi venti anni dimostrano di essere due amici per la pelle.

Maria De Filippi: stipendio

Se è stato svelato il cachet dei due opinionisti, quanto guadagna invece l’inventrice di Uomini e Donne, Maria De Filippi? Stando a quanto riportato dal portale web Money, Queen Mary grazie alla sua società di produzione (Fascino P.g.t.) il fatturato moglie di Maurizio Costanzo si aggirerebbe intorno ai 65 milioni di euro l’anno.

C’è da tenere conto, però, che la sua azienda produce tutte le sue trasmissioni e quelle del marito. Non esistono cifre certe su quanto guadagna realmente la conduttrice di Amici, ma secondo al fatturato della sua società sembra palese che le cifre del suo cachet non possano che essere che altissime.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!