Fabio Rovazzi all’Area 51: “Per poco non mi sparavano”

Fabio Rovazzi sorridente indossa una felpa nera

Incidente per Fabio Rovazzi ad Area 51

Chi non ha mai sentito parlare di Area 51? E chi non prova attrazione magnetica verso quel luogo? Insieme alla sua attuale compagna, Fabio Rovazzi ha provato a infiltrarsi nella leggendaria fortezza, fonte d’ispirazione di innumerevoli film e documentari. Situata nel sud dello Stato del Nevada, la base sperimentale, estesa per oltre 26mila metri quadri, è una fortezza inespugnabile e imperscrutabile.

Così riservata da alimentare parecchie teorie cospirative: armi segrete, ma soprattutto alieni, le cui prove sarebbero proprio lì celate. Che sia vero o no lasciamo siate voi a deciderlo, certamente in tantissimi hanno tentato di infrangere il segreto militare, invano. E anche il conduttore e rapper ha provato a svelare il mistero. Per scoprire com’è andata non vi resta che andare avanti con la lettura!

Adotta un alieno

Fabio Rovazzi, attualmente, negli Stati Uniti con la fidanzata Karen Kokeshi si è dato allo “spionaggio”, come in noti spot pubblicitari… o almeno ci ha provato. Eh sì, perché suo (e nostro) malgrado il risultato lascia quantomeno a desiderare. Ha provato ad avventurarsi, ma dei militari lo hanno allontanato con fare minaccioso. Nel messaggio postato su Instagram il cantante di Senza Pensieri (dove canta con i mostri sacri Loredana Berté e J-Ax) lancia l’allarme: un milione di americani vorrebbero assaltare Area 51. E il Pentagono minaccia di sparare a vista.

A raccontare l’accaduto dal proprio account, Fabio Rovazzi condivide uno scatto che lo ritrae con Karen presso l’area. Quello in fondo alla strada è il vero ingresso dell’Area 51, scrive nella didascalia, accompagnato con l’emoji di un UFO. Loro volevano solamente adottare un alieno ma… “Non l’hanno presa benissimo (nonostante i miei calzini)”. E invita a guardare le sue Instagram Stories nel caso i follower se le siano perse. (continua dopo il post)

Fabio Rovazzi rischia grosso

Poi carica un video dove si avvicina al cancello e confessa preoccupazione per essersi avvicinato troppo. Nelle Stories è possibile seguire l’intero viaggio: mentre percorre la strada piena di stazioni di servizio con tema alieno, quando avvista un velivolo non identificato che scompare in cielo e infine l’incontro con i militari.

Volevano giusto scattare una fotografia con il monito a non oltrepassare, in quanto area top secret. Ma devono aver sbagliato qualcosa e sono arrivati sul serio davanti all’Area 51. I militari hanno urlato loro dagli speaker di allontanarsi. Sono saltate fuori decine di telecamere e una si è posizionata sopra alla loro auto. È sconvolto Fabio Rovazzi, ha appena rischiato di beccarsi un proiettile. Ad ogni modo, tutto bene ciò che finisce bene!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!