Gravidanza, corrispondenza settimane-mesi

corrispondenza settimane mesi gravidanza
corrispondenza settimane mesi gravidanza
corrispondenza settimane mesi gravidanza

Una delle domande più comuni che una donna in dolce attesa si sente ripetere spesso è: “A che mese sei?”. Generalmente, però, la datazione della gravidanza avviene in settimane, seguendo quelle che sono le linee guida dei ginecologi. Il calcolo delle settimane, infatti, è di gran lunga più preciso e sicuro rispetto a quello dei mesi. Le settimane hanno tutte la stessa durata e sono facilmente gestibili mentre i mesi non sono tutti di 30 giorni e questo rende un po’ più incerta ed imprecisa la datazione. Per soddisfare la curiosità di chi vi pone la fatidica domanda, però, è possibile dare un’indicazione anche abbastanza precisa del mese di gravidanza in cui vi trovate. Tutto quello che dovrete fare è un piccolo calcolo per stabilire la corrispondenza tra le settimane ed i mesi. Se la matematica non è l vostro forte, non disperate: non servono grandi calcoli. Per aiutarvi in questa impresa ho pensato di proporvi un piccolo schema di conversione tra le settimane ed i mesi di gravidanza. Vediamolo insieme.

Si tratta di uno schema molto intuitivo e facile da comprendere che vi aiuterà a calcolare correttamente la corrispondenza delle vostre settimane di gravidanza con i mesi.

 

Primo mese inizia dal primo giorno delle ultime mestruazioni e finisce a 4 settimane + 3 giorni

Secondo mese inizia a 4 settimane + 4 giorni e finisce a 8 settimane + 5 giorni

Terzo mese inizia a 8 settimane + 6 giorni e finisce a 13 settimane + 1 giorno

Quarto mese inizia a 13 settimane + 2 giorni e finisce a 17 settimane + 4 giorni

Quinto mese inizia a 17 settimane + 5 giorni e finisce a 21 settimane + 6 giorni

Sesto mese inizia a 22 settimane + 0 giorni e finisce a 26 settimane + 2 giorni

Settimo mese inizia a 26 settimane + 3 giorni e finisce a 30 settimane + 4 giorni

Ottavo mese inizia a 30 settimane + 5 giorni e finisce a 35 settimane + 0 giorni

Nono mese inizia a 35 settimane + 1 giorno e finisce a 40 settimane + 0 giorni

Un’idea semplice ma molto utile può essere quella di stampare questo piccolo schema e magari metterlo in agenda o attaccarlo sul frigo in modo da averlo sempre a portata di mano per una sbirciatina.

Che ne pensate? E voi a che mese siete? Ditecelo nei commenti!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!