Andrea Dal Corso e la denuncia alla Regione Calabria: “Sembra il Bronx”

Andrea Dal Corso
Andrea Dal Corso

L’ex corteggiatore di Uomini e Donne Andrea Dal Corso si è reso protagonista di una denuncia molto pesante contro la Regione Calabria. In questi giorni, infatti, il ragazzo si è trovato a percorrere il tratto autostradale di tale luogo per raggiungere Lamezia Terme e si è imbattuto in un episodio alquanto spiacevole.

Durante il tragitto, infatti, il fidanzato di Teresa Langella ha sentito il bisogno di esternare alcune considerazioni molto pesanti contro gli esponenti della Regione a causa del modo in cui vengono tenute le autostrade di tale tratto. Scopriamo insieme qual è stata la disavventura dell’ex corteggiatore e che tipo di sollecitazione ha esposto.

La denuncia di Andrea contro la Regione

In questi giorni Andrea e Teresa sono stati costretti ad una separazione forzata. Per fortuna, però si è trattato solo di pochissimi giorni. In tale periodo, Dal Corso era impegnato con una serata in Calabria. In seguito a tale serata, però, i due si sono ricongiunti e si sono recati sulle Dolomiti per proseguire le loro vacanze estive.

L’esperienza in Calabria, però, non si è rivelata particolarmente positiva per Andrea Dal Corso, il quale si è reso protagonista di una denuncia contro la Regione. Il modello veneto era in auto, in compagnia del suo agente quando, improvvisamente, ha deciso di prendere il cellulare per manifestare un pensiero molto importante. Andrea non ha potuto fare a meno di notare il degrado che vige sulle autostrade calabre. Si tratta di interminabili tratti di strada statale completamente bui e lasciati a se stessi. Tale situazione potrebbe rivelarsi particolarmente pericolosa per i viaggiatori, specie quelli notturni. (Continua dopo la foto)

La denuncia di Andrea contro la Regione Calabria

Dal Corso elogiato per lo sfogo sulle autostrade della Calabria

Proprio per questo motivo, Andrea Dal Corso si è reso protagonista di una denuncia contro la Regione Calabria. Il ragazzo ha esortato coloro che sono al potere di attuare una serie di manovre volte a riqualificare quel territorio per garantire maggiore sicurezza a tutti i viaggiatori. Andrea ha definito tali luoghi come il “Bronx”.

Il messaggio di Dal Corso è stato molto apprezzato dagli abitanti della zona, sta di fatto che le sue parole e le sue dichiarazioni sono state diffuse sul web nella speranza che arrivino alle persone giuste. Secondo molti follower dell’ex corteggiatore di Uomini e Donne, infatti, i social hanno di bello proprio questo. Ovvero, il rendersi protagonisti e porta voci di messaggi molto importanti allo scopo che giungano alle orecchie di chi può realmente intervenire. Sarà così in questo caso? Vedremo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!