Romina Power si sdraia in spiaggia: gli slip sul telo, la foto bollente spiazza i fan

Romina Power
Romina Power

Romina Power diventa nonna per la seconda volta

L’estate 2019 verrà ricordata per il caldo record. Per questo motivo Romina Power che da qualche mese è tornata a vivere in Italia ha deciso di trascorrere dei giorni al mare. Qualche settimana fa, ad esempio, l’ex moglie di Al Bano Carrisi si è recata nell’isola iberica Palma di Maiorca.

Mentre attualmente si trova in Croazia, precisamente a Zagabria per conoscere di persona la nipotina Cassia Luksic nata lo scorso 3 agosto 2019. Ma andiamo a vedere nello specifico lo scatto sensuale che ha postato su IG.

La cantante italo-americana i versione sexy sul suo profilo Instagram

A quanto pare Romina Power sa come provocare tutti coloro che la seguono sui social network. Di recente la cantante statunitense ha condiviso uno scatto molto sensuale sul suo account IG, però senza scendere nel volgare. Questa volta nessuna frecciatina a rivali in amore, una su tutte Loredana Lecciso, bensì un’immagine dai toni enigmatici.

Nello specifico la donna ha inquadrato un telo da mare adagiato sulla spiaggia e sopra di esso si nota un libro aperto, ma non solo. E’ possibile vedere anche i segni dei due pezzi del bikini, due chiarissime tracce di sudore sono abbastanza sensuali. (Continua dopo la foto)

Scatto sensuale di Romina Power postato su IG

I vari appelli social di Romina power

E a proposito di social network, oltre ad annunciare la nascita della piccola Cassia Luksic, di recente Romina Power ha utilizzato IG per fare degli appelli. L’ex moglie di Al Bano Carrisi si è mostrata stufa di quello che sta accadendo nel suo Paese d’origine, ossia gli Stati Uniti d’America.

Per la cantante l’operato del Presidente degli USA Donald Trump sta portando solo dolore e violenza. La gente è costretta a girare per le strade con le armi in mano e i figli vengono tolti ai propri genitori. Per questo motivo la donna si è affidata ai social affinché tutto questo possa cessare al più presto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!