Giulia Salemi si racconta: l’infanzia difficile e quella sorella che non ha più ritrovato

Giulia Salemi ha rilasciato una lunga intervista a F Magazine in cui ha parlato della sua storia con Francesco Monte ma anche della sua infanzia rivelando degli aneddoti inediti

Giulia Salemi torna single 

Giulia Salemi da nota e criticata influencer è approdata nel mondo dello spettacolo partecipando alla terza edizione del Grande Fratello Vip. In quell’occasione ha conosciuto l’ex tronista Francesco Monte e lei ha cercato di fare di tutto per conquistarlo, avendo già una piccola cotta per lui guardandolo dalla tv.

Dopo settimane di difficoltà e litigi, alla fine Francesco ha ceduto e tra loro è iniziata una relazione. Quando il reality si è concluso la nuova coppia rilasciava continuamente interviste, sia televisive che sui magazine, per dichiarare la loro felicità e per parlare di un’imminente convivenza.

All’improvviso, però, tutto si è rotto. All’inizio dell’estate la stessa Giulia ha annunciato la fine della sua storia con Francesco Monte. Mentre lei è ancora single, lui dopo un mese ha ufficializzato la sua nuova relazione con la modella pugliese Isabella De Candia.

Giulia Salemi: Francesco Monte e i problemi d’amore

In un’intervista rilasciata a F Magazine, l’influencer ha rivelato che la fine della storia con Francesco Monte l’ha segnata molto:

Dopo la fine della mia storia con Francesco Monte mi è capitato spesso di piangere.

In generale, ecco che cosa vorrebbe da una relazione:

Sono un’inguaribile romantica, voglio una famiglia, sogno una favola. Il rapporto è unico se il mio uomo mi fa sentire la migliore, sono molto insicura. Ma un amore così non l’ho ancora trovato.

Tuttavia, i suoi genitori l’hanno cresciuta con un’indole da guerriera. Ecco qui di seguito le rivelazione inedite sulla sua famiglia e l’infanzia difficile.

I problemi d’infanzia e la sorella che non ha più ritrovato

Chi la segue sa che Giulia ha sempre sofferto un po’ la presenza “ingombrante” ed “invadente” di mamma Fariba. I suoi genitori sono stati molto esigenti e severi con lei, poi ad un certo punto l’hanno lasciata libera di fare le sue esperienze e ora crede di essere sulla strada giusta. Infatti, il suo motto è essere sempre “power” (dall’inglese, forte). Se pensa alla sua infanzia, però, Giulia ha degli aneddoti un po’ tristi da raccontare:

Ero una bimba insicura, pelosina, con gli occhiali, parlavo una lingue che nessuno capiva. Mi sentivo rifiutata a scuola.

Anche la separazione dei genitori vissuta a sedici anni l’ha segnata molto:

Ho sofferto molto, per me è stato un periodo buio. Li amavo molto entrambi e dovevo scegliere con chi andare a vivere. Mi sono sentita dilaniata.

Inoltre, ha confessato un aneddoto che in pochi sapevano. Quando era piccola, i suoi genitori hanno preso in affidamento una bambina, Nausica, che poi la mamma ha ripreso. Ecco quali sono state le sue parole a riguardo:

Sono cresciuta dieci anni con lei. Ho cercato di ritrovarla e costruire un rapporto, ma non è stato possibile. Per me era una sorella, rimpiango di non averle detto quanto le volevo bene.

Che cosa ne pensate di queste nuove rivelazioni di Giulia Salemi?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Diana Cavalieri: Sono sempre stata molto curiosa. Per questo ho sempre guardato molta televisione, seguito personaggi noti e divorato film e serie tv. Dopo essermi laureata, ho unito questa curiosità alla passione per la scrittura.